I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Come ritrovare forza ed energia con l'omeopatia

Le soluzioni dolci e naturali per contrastare i sintomi della sindrome da rientro e affrontare al meglio il ritorno alle attività quotidiane dopo le vacanze

Come ritrovare forza ed energia con l'omeopatia

Con la consulenza del prof. DARIO CHIRIACÒ, omeopata e fondatore del Centro Omeopatico Italiano Ippocrate (C.O.I.I.).

 


Stanchi e irritabili, pieni d’ansia per il ritorno al lavoro o a scuola e con difficoltà a dormire? Si tratta della “post vacation blues”, la sindrome da rientro, che normalmente si risolve in poco tempo, ma che nei casi più seri può trasformarsi in depressione e impossibilità a far fronte ai propri impegni. “Innanzitutto va fatta una premessa. Rispetto al passato è cambiato il concetto di vacanza, non si trascorrono più due o tre settimane fuori casa. Al massimo si riesce a organizzarne una e in questa vengono concentrate mille attività. Il risultato? Si torna a casa ancora più stanchi e stressati di quando si è partiti”, spiega il professor Chiriacò. “Senza dimenticare che durante tutto l’anno si è già sottoposti a forti stress data la situazione che si sta vivendo”. Quindi più che mai è bene trovare dei rimedi efficaci per superare il post vacation blues in poco tempo per tornare al lavoro con la giusta determinazione.

 

Una cura per ogni tipo di persona

“Bisogna capire a quale tipologia di persone si appartiene, qual è la propria costituzione e il proprio temperamento. A quel punto si può pensare a un rimedio adatto”, precisa il professor Chiriacò. Per esempio, i soggetti sulfurici, caratterizzati da voglia di fare, forza fisica e psichica non subiscono troppi danni nel post vacanza e i loro sintomi possono essere considerati passeggeri. “Per questi soggetti è sufficiente prendere 3 granuli di Nux Vomica 30 CH per almeno 15 giorni”. I tipi di costituzione carbonica e fosforica, invece, sono quelli che tendono ad ammalarsi con facilità. “In questi casi bisogna agire in maniera mirata, con farmaci ad azione profonda che siano in grado sia di tamponare l’emergenza sia di fornire le forze necessarie per affrontare tutto l’anno senza ulteriori problemi”. Il rimedio più indicato in questo caso è VC 15 Forte, 1 fiala al giorno di mattina per almeno un mese. “È un rimedio che si prescrive anche durante i periodi di forte stress dovuto a sovraccarico lavorativo”.

 

Altre soluzioni

Un altro rimedio utile per combattere l’astenia, che rappresenta il sintomoprincipale della sindrome da rientro dalle vacanze, è China Regia 30 CH (3 granuli al giorno tutti i pomeriggi per un mese). “Questo preparato aiuta a recuperare fisicamente, fa sentire pieni di energia e in forma”. Chi, invece, presenta insonnia e ansia può provare Coffea cruda 5 CH (3 granuli la sera) per il primo disturbo, e Gelsemium 5 CH (3 granuli durante il giorno, se necessario più volte al dì) per curare il secondo. Tristezza e depressione? “Con questi sintomi è meglio prenotare una visita da un medico omeopata. Si tratta di problemi molto personali che magari nascondono qualcosa di più serio, quindi è bene farsi visitare per scoprire cosa si cela dietro questa tristezza”, conclude il professor Chiriacò.

 

Alimenti che aiutano

Anche l’alimentazione può incidere nel contrastare i sintomi della sindrome da rientro. Via libera ai cibi ricchi di vitamina B12 e acido folico, come i broccoli, il fegato, il pollo e il salmone. Altre vitamine che non dovrebbero mancare sono la C, che rinforza le difese immunitarie, e la D. Quest’ultima si trova principalmente nei pesci grassi, nei formaggi e nel cioccolato fondente. Tra la frutta bisogna scegliere l’uva, un potente antiossidante, e la banana, che contiene dopamina (l’ormone del buonumore) e aiuta a combattere lo stress.

di Eliana Giuratrabocchetti

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Cervicale: le cure dolci e i rimedi naturali
Cervicale: le cure dolci e i rimedi naturali

Traumi, postura scorretta e contratture: la cervicalgia comincia da lì...

Rimedi naturali per affrontare gli esami scolastici
Rimedi naturali per affrontare gli esami scolastici

Manca poco al giorno fatidico: ecco come tenere a bada ansia e stanchezza

Rimedi naturali per i dolori invernali
Rimedi naturali per i dolori invernali

Dalla natura gli antidolorifici per alleviare i tormenti di chi soffre..

Ridurre il colesterolo con i rimedi naturali
Ridurre il colesterolo con i rimedi naturali

Fitoterapici e omotossicologia possono aiutarti a riportare i livelli nel..

Sindrome dell’occhio secco: quando le lacrime non lavorano bene
Sindrome dell’occhio secco: quando le lacrime non lavorano bene

Affligge milioni di persone nel mondo, e l’unico rimedio possibile è..

Sei vittima dello stress?
Test - Sei vittima dello stress?

Ritmi di vita sempre più frenetici mettono a dura prova il nostro..

Shopping: gioia o tormento?
Test - Shopping: gioia o tormento?

L’unico rimedio alla tristezza e alla noia è perderti nei camerini,..

In vacanza riesci a staccare dal lavoro?
Test - In vacanza riesci a staccare dal lavoro?

Scopri con il nostro divertente test, se riesci a fare spazio dentro di..

Lavoro e famiglia. Riesci a conciliarli?
Test - Lavoro e famiglia. Riesci a conciliarli?

Scopri se sei capace di armonizzare la vita lavorativa con gli aspetti..

Sei vittima dell'ansia da prestazione?
Test - Sei vittima dell'ansia da prestazione?

Sempre le migliori in ufficio, in famiglia e sotto le lenzuola. Questa..