I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Roberto Ciufoli: un buttero prestato allo sport dei re, il polo

Ama definirsi ''un buttero prestato allo sport dei re, il polo''. È anche diplomato all'Isef, ma per tutti Roberto Ciufoli è un attore comico

No pagePagina successiva
Roberto Ciufoli: un buttero prestato allo sport dei re, il polo

Il polo, un’attività salutare che favorisce la concentrazione

Il polo è uno sport di squadra, indicato sia per gli uomini, che per le donne. Già da bambini si può iniziare a praticare questa attività sportiva, verso i 10 anni con i pony. Si tratta di un'attività salutare, praticata all'aria aperta, che stimola il gioco di squadra. Inoltre, permette di allenare tutta la muscolatura, al tempo stesso facilità la scioltezza dei movimenti e potenziamento della mira. Favorisce la concentrazione e la correttezza, perché, tra le varie regole, è indispensabile il fair play.

 

 

A tu per tu con Roberto

Chi lo conosce bene lo descrive come uno sportivo nato. Racconta: “Mi sono avvicinato al polo perché unisce due delle mie più grandi passioni: quella per i cavalli e quella per il gioco. Un'attività genuina, sana, completa, di grandissima intensità. Stai a cavallo, devi muoverti di continuo, usi un solo braccio per tenere le briglie e con l'altro agiti la stecca: è dura per i cavalli, che non a caso vengono cambiati alla fine di ognuno dei tre tempi di 7 minuti (chukker). Ma la sensazione è fantastica".

L'amore per i cavalli e in generale per la vita all'aria aperta ce l'ha dentro dalla nascita. Ciufoli è cresciuto in campagna, a Ponzano Romano, nell'alto Lazio, e ha cominciato a montare da giovane proprio per dare una mano nei campi: "Poi quell'abitudine dura è diventata persino uno svago: oggi la monta da lavoro, altra disciplina che pratico appena posso, la faccio con gli amici appassionati come me di transumanza. Sempre da Ponzano, portiamo le mandrie verso il Terminillo: è qualcosa di magico".

A vent'anni ha avuto un cavallo tutto suo, una femmina dal nome che era tutto un programma: Fatica. "La prima volta che mi allontanai da solo in sella a quell'animale straordinario, fu una vera avventura: il terreno era accidentato, soffiava un vento pazzesco e, si sa, il cavallo ondeggia terribilmente. La vera 'fatica' la feci io, per non cadere di schianto al suolo".

Dopo Fatica è arrivato Gatto, castrone incontrato in un maneggio romano: "Lui era davvero scatenato, mi ha disarcionato più di una volta. Ma per fortuna si impara presto a cadere senza farsi troppo male, specie quando si è cresciuti in campagna". Terzo amico in ordine di tempo, Campa: "In realtà si chiamava Pian Del Colle, un purosangue bellissimo che trovai all'ippodromo di Capannelle. Io gli cambiai nome: Campa, da 'Campacavallo', come diciamo a Roma. Non  aveva mezze misure: o stava immobile o partiva al galoppo. Purtroppo, durante le passeggiate entrava in competizione con gli altri. E, in una di queste, rimediò un brutto calcio da un altro cavallo: subì un incidente molto serio ad una gamba (quelle dei cavalli si chiamano così, altro che 'zampe') e dovetti farlo abbattere. Un dolore terribile, che mi fece però capire una cosa: non potevo più vivere senza un cavallo".

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
Ultime dal forum Fitness & Sport
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Lo sport più adatto per il tuo bambino
Lo sport più adatto per il tuo bambino

Nella fascia d’età tra 6 e 11 anni è importante scegliere..

5 consigli per fare sport all’aperto... anche in città!
5 consigli per fare sport all’aperto... anche in città!

Qualche raccomandazione per chi ama correre e andare in bicicletta

Sport solo nel weekend? Non sempre fa bene alla salute
Sport solo nel weekend? Non sempre fa bene alla salute

Il rischio è quello di farsi male, perché i muscoli non sono abbastanza..

La bellezza che viene dal Polo
La bellezza che viene dal Polo

Il freddo mette a dura prova la tua pelle? Proteggila seguendo..

Italiani sempre meno sedentari
Italiani sempre meno sedentari

Aumentano gli sportivi praticanti, sia adulti sia bambini. Lo confermano..