I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Viso: trattamenti antietà su misura

Principi diversi a seconda dell’età e delle esigenze della pelle. Ecco come sceglierli

No pagePagina successiva
Viso: trattamenti antietà su misura

Esistono tre tipi di invecchiamento dell'epidermide:
· cronoinvecchiamento dovuto al passare del tempo
· fotoinvecchiamento dovuto all’azione dei raggi solari
· invecchiamento ormonale che interviene in coincidenza della menopausa.


Ogni tipo di invecchiamento corrisponde a precise caratteristiche cutane; il prodotto che scegliamo deve quindi tenere conto della nostra età, e dei problemi tipici di quel momento.
 
VENT’ANNI: GIOCHIAMO D’ANTICIPO

  • Allo specchio: al termine dell’età dello sviluppo, la pelle inizia a cambiare: cominciamo a invecchiare già a venti, venticinque anni! La vitalità cellulare comincia a dimuinuire, il film idrolipidico ad assottigliarsi. Le secrezioni prodotte dalle ghiandole sebacee si riducono, e quindi il tono e l’elasticità cutanea piano piano diminuiscono.
  • I trattamenti cosmetici: a partire dai 20 anni, per prevenire gli effetti del fotoinvecchiamento, è bene utilizzare cosmetici e, in particolare creme protettive, arricchite con filtri solari e fattore di protezione medio-alto anche in città. A questa età è importante giocare d’anticipo: le parole d’ordine sono proteggere e rigenerare, con l’utilizzo regolare di scrub delicati, scelti a seconda del proprio tipo di pelle. Per la luminosità, sono ottime le creme a base di vitamina C; le migliori sono quelle in vasetti di vetro o tubetti di alluminio, ma non nei vasetti di plastica: la vitamina C a contatto con la plastica si altera.

 
TRENT’ANNI: RINFORZARE LE DIFESE

  • Allo specchio: il ritmo di vita che conduciamo è spesso frenetico, e ciò si riflette sulla nostra pelle: ansia, insonnia, stress, alimentazione non sempre corretta, fumo. ..e la pelle inizia a segnarsi, soprattutto nella zona del contorno occhi e labbra. Piccole linee di disidratazione, che compaiono (quando la pelle è a tendenza secca) anche sul collo, come anelli paralleli. Fortunatamente, però, collagene ed elastina non mancano: con pochi, mirati gesti e attenzioni, la pelle si mantiene comunque compatta, e la grana epidermica presenta un reticolato regolare.
  • I trattamenti cosmetici: anche se le rughe sono ancora lontane, la pelle in certi periodi sembra stanca: per stimolarla, rinforzarla e tonificarla, si può intervenire con prodotti leggeri, come emulsioni olio in acqua, a base di Coenzima Q10 (enzima in grado di aumentare la produzione di collagene ed elastina), Vitamina A ed E, Retinolo ed estratti vegetali (come il the verde che ha proprietà antiossidanti) capaci di intervenire nei processi di rinnovamento cutaneo.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Rughe d’espressione: colpa degli smartphone?
Rughe d’espressione: colpa degli smartphone?

La dermatologia rigenerativa propone tecniche fisiologiche e naturali di..

Rughe, e se imparassimo ad accettarle?
Rughe, e se imparassimo ad accettarle?

I segni del tempo sul viso possono renderlo ancora più interessante

La ginnastica facciale che combatte le rughe
La ginnastica facciale che combatte le rughe

Bastano dieci minuti al giorno davanti allo specchio

L'olio essenziale di limone è indicato per le donne Pesci
L'olio essenziale di limone è indicato per le donne Pesci

L'aroma pungente rinfrancherà lo spirito delle tormentate pescioline

La medicina cinese ti insegna a interpretare le rughe del volto
La medicina cinese ti insegna a interpretare le rughe del volto

Come leggere il tuo stato di salute fisico e psichico attraverso i segni..