I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Sempre perfette col trucco semipermanente

Alzarsi al mattino e vedersi già pronte per la giornata, come una diva nei film!

Sempre perfette col trucco semipermanente

Linee sottili che incorniciano gli occhi, sopracciglia ben definite, labbra ridisegnate o sempre colorate possono essere un valido aiuto per essere sempre in ordine. Per chi ama avere un aspetto sempre curato, o pratica quotidianamente sport, ma anche per chi, nel corso degli anni, vede il contorno occhi, le sopracciglia o le labbra meno definite, la soluzione ideale potrebbe essere la dermopigmentazione, meglio nota come “trucco semipermanente”. Una tecnica nata negli anni Ottanta e oggi molto diffusa, a prova di nuotate, di sudore e di lacrimazioni. Niente più sbavature, occhi e labbra sbiaditi e senza trucco. Inoltre, è una valida alternativa per chi soffre di allergie ai cosmetici o per chi presenta piccoli inestetismi sul viso. E non solo...

Come funziona
Il trucco semipermanente è una tecnica di pigmentazione estetica simile al tatuaggio, che si esegue con un ago montato su un'apposita macchina attraverso l’introduzione di micro pigmenti minerali naturali, sottili, biocompatibili, controllati e certificati, nello strato superficiale dell’epidermide. La differenza con il tatuaggio, cui spesso erroneamente viene associato, è che quest’ultimo è permanente, mentre il pigmento usato per il trucco semipermanente, per un processo naturale di esfoliazione e attraverso il ricambio cellulare che avviene nel tempo, si riassorbe fino a sparire completamente dopo qualche anno.

I molteplici usi

  • Riempiemento infoltimento delle sopracciglia.
  • Valorizzazione degli occhi con sfumature, ombreggiature e giochi di luce. 
  • Si disegnano eyeliner, infraciliari superiore o inferiore, sulla palpebra mobile.
  • Intensificare lo sguardo e renderlo più aperto.
  • Si ridisegna, si aumenta il volume della bocca o si intensifica il suo colore.
  • Coprire eventuali cicatrici sul volto.
  • Risolvere inestetismi dovuti all’alopecia.
  • È adatto per chi si è sottoposto a terapie invasive come la chemioterapia (che comporta la perdita di ciglia, sopracciglia e capelli).
  • Per gli uomini che hanno alcune zone colpite da diradamento dei capelli o da calvizie crea un effetto densità o infoltimento immediato (la cosiddetta tricopigmentazione).

Controindicazioni
Il trucco semipermanente è sconsigliato:

  • a chi ha problemi di herpes, perché la stimolazione dell’ago potrebbe far riemergere il problema;
  • a chi soffre di malattie di coagulazione o cardiovascolari;
  • a chi ha contratto l’epatite;
  • alle adolescenti, perché la conformazione dei lineamenti cambia con la crescita;
  • alle persone in stato di gravidanza o durante l’allattamento.

È doloroso? Possiamo definirlo più che altro un fastidio e, comunque, prima di procedere si effettua una blanda anestesia con una pomata.

Cosa devi sapere
Rivolgersi sempre a operatori professionisti del settore con tutte le abilitazioni necessarie e a studi o istituti abilitati, che rispettino le norme igienicosanitarie. Diffidare di costi troppo bassi e di persone improvvisate. L’igiene e la sicurezza sono fondamentali e sono assicurati dall’uso di materiali sterilizzati e monouso. I pigmenti utilizzati devono essere estremamente controllati, biocompatibili, certificati CEE e non devono contenere derivati dal petrolio o sostanze allergizzanti. I casi di allergia sono rari, ma se si è allergici è bene informare l’operatore prima del trattamento. La durata del trucco non si può stabilire con certezza. Dipende molto da fattori soggettivi, ambientali, dal tipo di pelle (la pelle grassa tende a trattenere di più il pigmento, quella molto secca si screpola più facilmente ed è più soggetta a eliminare velocemente il colore). Si può dire che il trucco semipermanente scompare definitivamente dalla pelle dopo circa 2-5 anni. I tempi di totale scomparsa del colore sono maggiori per la bocca e minori per le sopracciglia e il contorno occhi. Più si è avanti con l’età più è rallentata la capacità del corpo umano di “ripulirsi” di sostanze estranee. La durata è inferiore per chi pratica costantemente il nuoto a contatto con il cloro. La pelle tende a scurire il pigmento in coloro che si espongono a lungo al sole o a lampade abbronzanti.

Ridisegnare le sopracciglia col microblading
È l’evoluzione più leggera e naturale di questa tecnica e consiste nell’introduzione del pigmento sottocutaneo attraverso uno speciale strumento, simile a una penna, dotato di una piccola lama formata da micro aghi tre volte più sottili di quelli usati per il semipermanente. Inoltre, la profondità dell’introduzione del pigmento non raggiunge il derma. Così l’effetto finale sarà molto più naturale, con i peli sottilissimi estremamente realistici. Chi ha vissuto gli Anni Settanta ricorda la moda delle sopracciglia completamente depilate (fra tutte Mina, con il trucco degli occhi esasperato e senza le sopracciglia). L’uso quotidiano e selvaggio delle pinzette, quindi, non ha giovato alle nostre sopracciglia che, con gli anni, non sono più ricresciute. Ecco perché sempre più donne ricorrono al microblading. La seduta dura complessivamente due ore e si divide in tre fasi:

  1. la prima di progettazione, con un disegno sulla parte da trattare;
  2. nella seconda si disinfetta la parte e si procede al tracciato delle linee di rifacimento;
  3. la terza è quella di realizzazione finale. Dopo il trattamento, a casa non toccare mai la parte con le mani sporche e applicare tutti i giorni una crema idratante viso al pantenolo.

Dopo 4-5 settimane, bisogna tornare dall’operatore per rinforzare, ribattere e finalizzare il lavoro che verrà ripreso anche dopo circa 12-18 mesi.

di l.g.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Prima lezione: sopracciglia e labbra perfette
Prima lezione: sopracciglia e labbra perfette

Da oggi piùSanipiùBelli è anche scuola di trucco in video!

Prima lezione: sopracciglia e labbra perfette (seconda parte)
Prima lezione: sopracciglia e labbra perfette (seconda parte)

Sopracciglia e labbra perfette, parte seconda.

La cornice dei tuoi occhi
La cornice dei tuoi occhi

Tutto quello che devi sapere per avere sopracciglia perfette senza..

Sopracciglia scegli il colore giusto
Sopracciglia scegli il colore giusto

Per averle piene e uniformi basta un tratto di matita

Quanto durano i cosmetici
Quanto durano i cosmetici

Lo sapevate che anche i prodotti di bellezza hanno una data di scadenza?