I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Ritocchi soft

Non richiedono l’uso del bisturi e possono rinfrescare il viso in poche sedute, senza ricovero e a prezzi accessibili

No pagePagina successiva
Ritocchi soft

Con la consulenza della dott.ssa Magda Belmontesi, medico chirurgo, specialista in dermatologia, Direttore Scientifico del Polo Estetico Centro Medico Chirurgico San Pietro - Medi Spa Duomo di Milano, Docente della Scuola Superiore Post-Universitaria di Medicina Estetica “Agorà”

 

Succede così: al mattino vi alzate, vi date un’occhiata allo specchio e giorno dopo giorno scoprite che anche per il vostro viso il tempo passa, inesorabilmente. Palpebre cadenti, zampe di gallina, labbra svuotate e collo privo di tono, che scende sempre più giù. Colpa della forza di gravità, ma anche di uno stile di vita sbagliato (sole, fumo, diete drastiche che svuotano il viso e lo rendono flaccido e spento). A questo punto che fare? Sicuramente non si può più tornare indietro. E l’idea di fissare un appuntamento da un chirurgo vi fa tremare. Ma c’è un’altra soluzione. Sono i ritocchi soft, che non richiedono l’uso del bisturi . L’importante è affidarsi a un professionista serio, chiedere filler prodotti da aziende sicure e utilizzati esclusivamente da medici estetici e dermatologi per essere sicuri di non incorrere in pratiche rischiose. Poi, bisogna tenere sempre a mente che un ritocchino può aiutare, certo. Ma accettare che gli anni passino è la prima regola per stare bene con se stesse e sentirsi più belle nel proprio corpo. Anche con qualche rughetta in più!

 

BOCCA

Per ridare volume alle labbra

 

Con l’avanzare dell’età il viso perde le sue naturali proporzioni. Gli angoli cadono e danno al viso un aspetto triste; quello che comunemente viene definito arco di cupido (il “cuoricino” al centro del labbro superiore) si appiattisce e le labbra perdono volume. Per risolvere questi problemi si può ricorrere a trattamenti medicoestetici soft che non solo hanno il vantaggio di restituire carnosità e forma alle labbra, ma regalano anche armonia a tutto il viso. Per ridefinire il contorno dell’arco di cupido si può ricorrere al Lip Rejuvenation, un trattamento ringiovanente a base di acido ialuronico stabilizzato che non interviene direttamente sui volumi (come fa, invece, il filler), ma sul turgore e sull’idratazione delle labbra dando più freschezza alla bocca. Come funziona? Una speciale “penna” viene appoggiata delicatamente sulle labbra rilasciando piccolissime particelle di acido ialuronico. Il vantaggio di questo trattamento è che è indolore e non richiede anestesia. Per avere buoni risultati servono 3 sedute (una al mese) da ripetere due volte l’anno.

Costo di ogni seduta: circa 350 euro

A questo trattamento si può abbinare anche il laser frazionato, un laser non ablativo e indolore che attenua visibilmente e in modo permanente le rughe della zona perilabiale. In più, agisce sugli strati più profondi della pelle stimolando la produzione di collagene, la sostanza che contribuisce a ridare elasticità all'epidermide. L’effetto dura 2/3 anni e servono circa 4/6 sedute.

Costo di ogni seduta: 500-600 euro

 

Per labbra più piene e turgide

 

L’effetto plumping più naturale che si possa ottenere? Si chiama Restylane Lip Volume e ha una consistenza morbidissima e un’estrema plasmabilità. Il volume che regala alle labbra è dinamico, naturale. Una volta iniettata la sostanza, forma un tappeto molecolare elastico e flessibile in grado di assecondare la mimica labiale con naturalezza. Il risultato che si ottiene con questo metodo? Le labbra appariranno subito piene e ben definite, ma per nulla artificiose. Con questo filler non è nemmeno necessario intervenire sul contorno. È un trattamento che viene abbinato a lidocaina, dall’azione anestetica, per rendere l’applicazione meno fastidiosa e l’effetto dura circa sei mesi. Costo di ogni seduta: a partire da 300 euro

 

Risultato più naturale

 

Refresh Lip non è riempitivo, ma cura la pelle stimolando quei meccanismi che la mantengono sana, idratata e vitale. Si tratta di uno “skinbooster”, vale a dire di una soluzione viscosa di acido ialuronico ad alta concentrazione e a lento rilascio, capace di bilanciare l’idratazione in profondità e di prevenire l’invecchiamento, favorendo lo scambio di ossigeno. Si ottiene un risultato molto naturale, che dura circa sei mesi, e si può ripetere un paio di volte l’anno. Non modifica né la dimensione né il volume, ma rende le labbra subito più lisce e più toniche.

Costo di ogni seduta: 300 euro circa

PARLIAMO DI: anti age, ritocchi soft

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento