I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

I nuovi profumi sono ecosostenibili

Le fragranze bio rispettano la nostra pelle e sono “naturally correct”

No pagePagina successiva
I nuovi profumi sono ecosostenibili

Una nuova generazione di fragranze ha fatto il suo ingresso nel mondo del profumo: eau de toilette biologiche ed ecosostenibili, prodotte con materie prime, tecnologie e packaging rispettosi dell’ambiente, che possiedono i requisiti per poter dichiarare in etichetta certificazioni prestigiose, come Organic Standard Label, Ecocert, Icea, Bio&Natural Organic Cosmetic. Per essere considerate bio, le fragranze devono contenere almeno il 70% (in alcuni casi si riesce a sfiorare anche il 90%) di ingredienti naturali provenienti dalla raccolta spontanea e da coltivazioni che non impiegano fertilizzanti artificiali o pesticidi sintetici; non contengono ingredienti geneticamente modificati o agenti petrolchimici come il paraffinum liquidum (ovvero la vaselina), il glicole propilenico, il petrolatum, e neppure ingredienti estratti dalle secrezioni ghiandolari di alcuni animali (zibetto e capriolo tibetano), o l’ambra grigia estratta dalle concrezioni intestinali del capodoglio; infine, le materie prime e il prodotto finito non sono testati sugli animali. Questi vincoli e i complicati processi produttivi determinano il prezzo, non proprio contenuto, di queste fragranze che sono ancora un prodotto di “nicchia”.

 


I nuovi profumi sono ecosostenibili

Bouquet inusuali

La loro scrittura olfattiva è inconsueta perché non imita la profumeria tradizionale, ma propone bouquet essenziali che si preparano con un ventaglio limitato di materie prime, solo il 10% delle oltre 3000/4000 che compongono l’ourgesolitamente a disposizione del “naso”, il creatore di profumi. Le prime linee lanciate sul mercato, e dichiarate al 100% “naturally correct” da Ecocert, sono Made in France e appartengono alla fascia extra-lusso: la parigina Honoré des Prés (di Olivia Giacobetti, già naso per L’Artisan Parfumeur e Diptyque, www.honoredespres.com) e la corsa Testa Maura (opera di Xavier Torre, designer di arte contemporanea, www.testamaura.com), un inno alla forza aspra e selvaggia della sua terra, la Corsica. È degna di nota anche Tsi-La Organics (www.tsilaorganics.com), che propone fragranze originali rigorosamente senza conservanti, additivi, coloranti, e la linea Perfumes di Pacifica (www.pacificaperfume.com), che racchiude la sue fragranze senza piombo e ftalati in bottigliette vintage e in astucci di carta riciclata contenenti semi di fiori che possono essere piantati. Ma c’è di più. Pare che un’azienda australiana stia per lanciare una linea di cosmetici e fragranze così “bio” da potersi mangiare e bere...

 

 

 

 


Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Dalla calla all’orchidea tigre, i bouquet dei nuovi profumi

Dal mondo della moda sono nate essenze ultra femminili per donne..

La scuola del profumo

Per saperne di più sul mondo delle fragranze si possono seguire corsi..

Come si sceglie un profumo

Sapere come nasce, come si riconosce, come si “testa”, può aiutarti..

Provato per voi: il profumo Happy

La fragranza che mette di buonumore

I regali della bellezza

Tante sorprese profumate e colorate per rendere il Natale più glamour

Qual è il profumo adatto a te?
Test - Qual è il profumo adatto a te?

Rispondi alle domande del nostro test per scoprire l'essenza che..