I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

L’importanza di una corretta igiene intima

Bastano semplici accorgimenti per prevenire disturbi seri

L’importanza di una corretta igiene intima

L’obiettivo è sentirsi fresche e pulite per tutto il giorno. A scuola, in ufficio, in piscina e in palestra. Ma non solo. Per una donna, è importante anche prevenire il rischio di infezioni e irritazioni intime.

“Alla base del benessere intimo c’è una corretta igiene, eseguita con prodotti mirati che uniscano efficacia e delicatezza”, spiega Corinna Rigoni, presidente dell’Associazione donne dermatologhe Italia. “In fondo, bastano poche regole per evitare fastidi banali, come bruciori, infiammazioni e prurito, ma anche per prevenire disturbi più seri (vaginiti batterichecandidosi ecc).”

 

Le regole per una corretta igiene 

  • Usate un detergente intimo delicato, con ingredienti naturali e un pH poco acido, tra 3,5 e 5, ossia quello delle mucose vaginali. Questa zona è protetta naturalmente dalla flora batterica, il cui equilibrio va alterato il meno possibile perché rappresenta la fisiologica difesa dalle infezioni.
  • Dopo il bagno in piscina lavatevi con acqua dolce per eliminare i residui di sale e cloro e cambiate subito il costume.  
  • Evitate pantaloni troppo stretti che potrebbero provocare irritazioni. 
  • Quando non è disponibile il detergente intimo, usate le salviettine detergenti. In cotone, permettono la pulizia dei genitali esterni e della zona perianale. 
  • Utilizzate il detergente 1 o 2 volte al giorno; lavarsi troppo spesso altera il grado di acidità dell’ambiente vaginale. 
  • Lavatevi con un movimento che va dalla vagina verso l’ano, in modo che i batteri fecali non vengano in contatto con la mucosa vaginale, asciugatevi con cura. L’ambiente umido facilita la proliferazione dei batteri. 
  • A contatto con le parti intime, utilizzate indumenti in materiali naturali (cotone, seta, lino, microfibra) per favorire la traspirazione. 
  • Dopo il lavaggio, risciacquate a lungo gli indumenti intimi per eliminare ogni residuo di sapone. 
  • Non usate spesso i salvaslip, che possono aumentare la trasudazione (e quindi favorire cattivo odore e irritazioni). Inoltre, preferite i modelli aerati. 
  • Durante il ciclo mestruale cambiate spesso l’assorbente, evitate l’uso frequente di quelli interni, lavatevi con maggiore frequenza. 
  • In gravidanza aumentano le secrezioni vaginali e c’è una maggior vulnerabilità alle infiammazioni, quindi utilizzate unprodotto specifico. 

 

Nella fotogallery trovate:

 

Intima Roberts Camomilla Manetti & Roberts

Chilly speciale secchezza

Alkagin salviettine detergenti

Saugella Attiva emulsione detergente

di Lavinia Rossi
Immagine successiva
L’importanza di una corretta igiene intima

Chilly speciale secchezza è studiato per l’igiene intima in presenza di secchezza delle mucose. Mentre deterge, svolge un’azione dermo emolliente, ridonando morbidezza e nutrimento alle parti intime. Arricchito con estratto naturale di olivo, restituisce idratazione alle mucose e combatte bruciore, irritazione, prurito. (Prezzo: € 4,99 euro)

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento