I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Hai l’acne? Attenta al sole

In caso di brufoli & Co. bisogna esporsi con cautela e adottando protezioni adeguate, per scongiurare “l’effetto rebound”

Hai l’acne? Attenta al sole

I circa 4 milioni di italiani che devono fare i conti con brufoli, dermatite atopica, rosacea e i 2,5 milioni di ragazzi alle prese con l’acne dovrebbero fare attenzione a cosa utilizzano per difendersi dai raggi solari. Non di rado, infatti, le migliori intenzioni di quei due italiani su tre che hanno capito l’importanza della prevenzione per scongiurare fotoinvecchiamento cutaneo, scottature e tumori della pelle, melanoma in primis, naufragano miseramente. Si scoprono allergici ai filtri chimici o le loro patologie peggiorano perché i prodotti utilizzati non sono in grado di difendere le pelli problematiche.

Uno studio che ha coinvolto 362 soggetti (69% donne, 31% uomini), di età compresa tra 18 e 54 anni (media: 25 anni), che nelle settimane precedenti l’arruolamento avevano sofferto di acne polimorfa (cioè la classica forma che colpisce la maggior parte degli adolescenti) di intensità da moderata a severa, ha rivelato che i pazienti protetti con cosmetici formulati ad hoc hanno mostrato, in media, una riduzione significativa dei comedoni (-29%), delle lesioni infiammatorie (-22%) e complessivamente delle lesioni acneiche (-24%). Nel 74% dei soggetti le lesioni acneiche sono scomparse o sono nettamente diminuite e nel 19% sono rimaste invariate. La soluzione, quindi, è proteggere e curare allo stesso tempo. La risposta a questa (e ad altre problematiche di pelle) è stata messa a punto dai Laboratoire Dermatologique Bioderma con la gamma di solari Photoderm Cellular Bioprotection, che associano filtri solari ad alta protezione e principi attivi per riparare la pelle, normalizzare la produzione di sebo e contenere l’arrossamento. 

Hai l’acne? Attenta al sole

 

Un prodotto specifico

In particolare la crema Photoderm AKN Mat SPF 30 (prezzo: €17,30), arricchita con l’innovativo complesso sebo-correttore Fluidactiv che migliora la qualità del sebo, è risultata molto efficace nel prevenire l’effetto rebound in soggetti acneici, che avevano subito una riacutizzazione delle lesioni nelle settimane precedenti lo studio, mantenendo inalterate o migliorando le condizioni della pelle, che al momento dell’arruolamento non presentava lesioni o ne mostrava un numero molto limitato. Tutti i prodotti Bioderma si acquistano in farmacia.

Info: www.bioderma.com.

di Luciana Bussini

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
L’acne, un problema non solo giovanile
L’acne, un problema non solo giovanile

Lo stress, i cicli ormonali, il fumo e l’assunzione di determinati..

Che rapporto hanno gli italiani con il sole?
Che rapporto hanno gli italiani con il sole?

Indagine sui nostri comportamenti e le nostre abitudini in tema di..

Bambini al sole: evitiamo il pericolo scottature
Bambini al sole: evitiamo il pericolo scottature

La pelle delicata dei piccoli va protetta, non solo con creme ad alta..

Occhi al sole: impariamo a proteggerli
Occhi al sole: impariamo a proteggerli

Gli occhiali da sole sono un ottimo scudo dai raggi dannosi del sole; le..

Inquinamento e sole: un cocktail letale per la tua pelle
Inquinamento e sole: un cocktail letale per la tua pelle

Fumo e ozono amplificano i danni dell’esposizione ai raggi UV, la crema..