I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Creme per il corpo: quali si possono usare assieme?

È corretto sovrapporre l’autoabbronzante alla crema idratante? E miscelare il solare con il fondotinta? Facciamo un po' di chiarezza

No pagePagina successiva
Creme per il corpo: quali si possono usare assieme?

Sovrapporre, mixare, stratificare. Quando si tratta di cosmetici bisogna usare prudenza. Non sempre, infatti, due prodotti, se sovrapposti, garantiscono risultati equivalenti, anche se si tratta di ottimi prodotti. A volte le associazioni possono creare problemi, oppure possono risultare meno efficaci e quindi un’inutile perdita di tempo (e di denaro). Abbiamo allora chiesto a Corinna Rigoni, dermatologa e presidente di Donne Dermatologhe Italia, di aiutarci a scoprire gli abbinamenti che funzionano e quelli che è meglio evitare. 

Le associazioni che funzionano: ecco che cosa si può applicare in contemporanea

Fiale “urto” liftanti e crema idratante 
È un buon abbinamento: le fiale urto solitamente contengono principi attivi tensori dall’effetto liftante immediato, ma non hanno un’azione idratante. La crema base è quindi necessaria per apportare idratazione e scongiurare la sensazione “pelle che tira”. È buona norma applicare prima una crema arricchita con urea o acido jaluronico, due attivi dalle spiccate proprietà idratanti, e dopo la fiala liftante. 

Siero e crema antiossidante 
Si possono usare insieme ma solo se appartengono alla stessa linea cosmetica perché il loro utilizzo combinato è stato previsto. Invece, associare due prodotti antiossidanti di marche diverse può essere rischioso. Perché? Se i due cosmetici contengono la stessa molecola in alta concentrazione, il rischio è che il dosaggio complessivo dei due prodotti combinati possa risultare troppo alto. 

Siero alla vitamina C e crema al retinolo (vit. A) 
Ok ma con cautela, soprattutto se la pelle è sensibile, perché si rischia di stressarla accelerando troppo la rigenerazione cellulare. È vero che alcuni cosmetici sono formulati con un complesso di vitamina C + retinolo, ma in questi casi i dosaggi sono calibrati in modo da non irritare la pelle. 

Crema rimpolpante e gel effetto tensore 
L’azione rimpolpante è, in genere, una caratteristica delle creme molto idratanti che contengono alte percentuali di acido ialuronico e urea, mentre quella lifting è solitamente affidata a texture gel molto fluide con polimeri tensori. Trovare le due performance, rimpolpante e tensore, riunite in uno stesso prodotto è raro: per ottenere un buon risultato si stende prima la crema repulp, si lascia assorbire dieci minuti, poi si applica il gel tensore. 

PARLIAMO DI: creme, abbronzatura, consigli

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Abbronzatura intensa, in tutta sicurezza
Abbronzatura intensa, in tutta sicurezza

Per ottenere un colorito uniforme, luminoso e a lunga durata, bastano..

Cinque consigli per prevenire la cellulite
Cinque consigli per prevenire la cellulite

Pensiamoci adesso prima che arrivi la bella stagione e il momento della..

Latte e creme doposole: istruzioni per l’uso
Latte e creme doposole: istruzioni per l’uso

Il futuro della tintarella si gioca dopo il tramonto. Con pochi gesti e i..

Consigli per (evitare) lo shopping
Consigli per (evitare) lo shopping

Conoscere le tecniche di marketing aiuta a salvaguardare i risparmi

Consigli per un ''caldo'' Natale
Consigli per un ''caldo'' Natale

Per lui il, il pacchetto regalo più bello da scartare... sei tu! Scopri..