I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Come illuminare una pelle spenta

Quando la pelle appare stanca ritagliati mezz’ora e coccola il tuo viso con un trattamento speciale

Come illuminare una pelle spenta

Per eliminare le cellule morte e pulire in profondità i pori, scegli uno scrub adatto al tuo tipo di pelle. Fallo un paio di volte la settimana, con regolarità: i risultati non tarderanno a farsi vedere e… sentire; la pelle infatti sarà più morbida e liscia

 

Tonificare la pelle

Tonifica la pelle con una lozione specifica. Picchiettala con un dischetto di ovatta o, ancora meglio, usane due per effettuare movimenti simmetrici rispetto alla linea mediana del viso. In questo modo stimolerai la microcircolazione e il viso guadagnerà splendore e vitalità.

 

Idratazione rilassante

Infine, stendi un velo di crema e approfittane per regalarti un bel massaggio rilassante e rivitalizzante.

Leggeri sfioramenti dal centro verso i lati e dal basso verso l’alto, alternati a lievi picchiettamenti con i polpastrelli, ossigenano i tessuti epidermici e danno un bel colorito roseo. Sembrerai appena uscita da un istituto di bellezza!

 

Operazione maschera

Applica poi, sulla pelle asciutta, una maschera che avrai scelto sempre in base al tuo tipo di pelle. Per esempio, purificante se è mista o grassa, lenitiva se è sensibile, idratante se è normale, nutriente se è molto secca. Rilassati per tutto il tempo di posa.

Come si applica:

La formula giusta regala un effetto di “pelle nuova” e ti renderà subito più bella.

Ecco svelati i segreti:

1) La pelle deve essere perfettamente pulita e asciutta.

2) Evita sempre il contorno occhi e labbra, a meno che sia una formula specifica per queste zone delicate.

3) Applicane uno strato sottile su viso e collo. Non serve metterne di più, basta che tutta la superficie del viso sia coperta.

4) Se la maschera è a strappo (“peel off”), evita le sopracciglia e l’attaccatura del capelli.

5) Tienila in posa per il tempo indicato sulla confezione. Se vuoi, rilassati sdraiandoti e coprendo le palpebre con due dischetti in ovatta intrisi di acqua di rose. Effetto SPA garantito!

6) Il modo migliore per toglierla è usare due spugnette morbide, inumidite con acqua tiepida, partendo dal centro del viso e proseguendo verso l’esterno.  Dal naso verso gli zigomi, dal mento verso le orecchie.

7) Alla fine, rimuovi eventuali residui con il tonico e applica la crema adatta alla tua pelle. La sentirai fresca, morbida e liscia!


 

 




di Annalisa Betti

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Una maschera antiage tutta naturale

Avocado, tuorlo d’uovo e aloe per una ricetta di bellezza

Meglio la doccia o il bagno?

Per mantenere la pelle tonica ed elastica, getti d’acqua fresca sono..

Sfatiamo i luoghi comuni sui prodotti per la pulizia e la cura della pelle

Latte detergente, tonico, idratante: sicure di avere le idee chiare?