I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

L’acne, un problema non solo giovanile

Lo stress, i cicli ormonali, il fumo e l’assunzione di determinati farmaci possono essere all’origine del problema

L’acne, un problema non solo giovanile

L’acne non è soltanto un problema giovanile: un recente studio ha rivelato che colpisce il 35%
delle donne fra i 30 e i 39 anni. E di queste, una su quattro non ne ha mai sofferto durante l’adolescenza. “L’acne adulta ha caratteristiche diverse da quella giovanile”, spiega la dottoressa Chiara Galloni, specialista in Dermatologia e Venereologia “si manifesta soprattutto sulla parte
bassa del viso
, su guance e mento, ha un’intensità moderata anche se può durare diversi anni
e si sviluppa su una pelle che con l’età diventa più sensibile e tollera meno i trattamenti, talvolta aggressivi, specifici per l’acne”.

 

I fattori scatenanti

Tra le cause c’è lo stress, che provoca una produzione eccessiva di cortisolo, e di conseguenza una stimolazione eccessiva della ghiandola sebacea, e la successiva comparsa delle “lesioni”.

“Anche i cicli ormonali influiscono sull’aggravamento dell’acne nel periodo premestruale”, precisa Galloni “ma i dermatologi sospettano altri fattori determinanti, come il fumo, l’assunzione di certi farmaci e l’utilizzo di cosmetici non adatti”.

Il fai da te è assolutamente da evitare, per scongiurare infezioni e complicazioni, ma un buon cosmetico aiuta nella risoluzione del problema, sia nella cura sia nella prevenzione. Il prodotto adatto non deve provocare irritazioni, allergie e non deve essere comedogenico, cioè che favorisca l’insorgenza di comedoni.

Tra le sostanze più efficaci, l’associazione di lipoidrossiacido (LHA) e retinolo linoleato che corregge le disfunzioni cutanee all’origine dell’ostruzione ripetuta dei pori. L’acido salicilico e LHA sono validi per trattare le imperfezioni e le conseguenze che hanno sulla grana e sul colorito della pelle, mentre l’acido glicolico e l’acido citrico attenuano sia le rughe sottili che quelle marcate, riducono le irregolarità, svolgono azione schiarente e aumentano la luminosità cutanea. L’estratto
del fungo Fomes Officinalis, infine, produce un forte effetto astringente e tonificante sulla pelle, compattandola e rendendola più elastica.

 

Nella fotogallery trovate:

 

Trattamento Notte Crono-attivo Anti-imperfezioni Normaderm Vichy

Blemish + Age Defense Skinceuticals

Siero Levigante Anti-Lucidità Perfezionante Korff

Effaklar K La Roche Posay

Roll on Sos imperfezioni Sanoflore

di Lavinia Rossi
Immagine successiva
L’acne, un problema non solo giovanile

Trattamento Notte Crono-attivo Anti-imperfezioni Normaderm Vichy ultra penetrante ma non grasso, limita l’iperproduzione di sebo e al risveglio
la pelle è più luminosa e pura.
Ridimensiona i pori e il rilievo è più regolare. 
(Prezzo: € 20,00in farmacia)

 


PARLIAMO DI: acne adulta, cortisolo, comedoni,

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Siete stressati? Chiamate la mamma

Secondo un recente studio americano basterebbe una telefonata per..

Armatevi di ferri e gomitoli: è di moda il tricot

Non sono più solo le nonne, molte star fanno abitualmente la maglia:..

Ipod, Ipad, Internet: i nemici del sonno

Una ricerca australiana rivela che usare il computer prima di coricarsi..

Hai l’acne? Attenta al sole

In caso di brufoli & Co. bisogna esporsi con cautela e adottando..

Massaggia il tuo piccino: starete bene entrambi!

Al pancino per scongiurare le coliche, tonificante per aiutarlo nei primi..