I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Il trucco giusto per questo autunno-inverno

Tornano di moda il vintage e il make-up anni 40

Il trucco giusto per questo autunno-inverno

Le grandi maison della moda, come Dior, Valentino, Armani hanno suggerito i trend della moda e del trucco di questo autunno-inverno. Il decennio più rivisitato dagli stilisti è quello degli anni Quaranta, con i cappotti ampi, lunghi fino alla caviglia, i pantaloni larghi e le gonne longuette. Questo look, secondo il visagista delle dive Stefano Bongarzone, richiede un trucco vintage, con eyeliner sottile e un semplice velo di rossetto. Per i tessuti, tengono la scena i denim, il vinile trasparente, i materiali metallici, i cristalli scintillanti. E anche il make-up si adegua sfumando nel metallico…

Questione di personalità!
Peter Philips, Direttore creativo di Dior, punta su fard, rossetti, ombretti luminosi e naturali, che devono sottolineare la personalità della donna e non provocare distrazioni. Lo stilista propone make-up con labbra e guance leggermente colorate, ciglia in primo piano modellate da mascara che regalano volume e una consistenza naturale. Sull’onda della semplicità si muove anche la collezione siglata Chanel, che suggerisce un trucco curato ed essenziale. Elemento chiave della collezione di questo autunno-inverno è la palette che contiene il correttore, l’illuminante e il fard. Obiettivo: consente di mostrare un viso fresco e radioso in ogni momento della giornata. Anche per Chanel lo sguardo è protagonista: il trucco mira a sottolineare l’occhio, allungandolo verso l’esterno e un leggero ombretto metallico ne enfatizza il fascino e l’intensità. In generale, in questa stagione è ancora colore di tendenza l’ombretto giallo abbinato all’eyeliner scuro. Questo make-up per gli occhi è particolarmente indicato per le donne stravaganti e un po’ eccentriche. Oltre al giallo mantengono posizione di primo piano il metallico bronzo e l’oro, che sono da preferire se ci si sente a proprio agio con la palpebra illuminata da colori freddi, come il grigio e l’argento. Anche in questi casi bisogna sempre usare il mascara.

Lo sguardo è protagonista
Il sex appeal in questa stagione passa dallo sguardo, che deve essere sicuro, ma anche dolce, ammorbidito da effetti luce e ombre un po’ disordinati. Chi ama gli ombretti metallici deve applicarli sulla palpebra superiore e nell’angolo interno dell’occhio. Questo effetto tende ad amplificare lo sguardo, a riflettere la luce e regalare fascino e seduzione. Non dimenticare mai che in abbinamento ai colori argento, bronzo e oro si possono applicare quelli opachi, per creare l’effetto banana. Una regola semplice da realizzare: ombreggiare l’occhio per ottenere un effetto scolpito e di apertura dello sguardo. Le romantiche possono miscelare sulle palpebre tonalità beige e creare effetti chiaro-scuro che andranno enfatizzati con il mascara. Le sopracciglia sono sempre ben pettinate, curate e armonizzate con tocchi di matita extrafine che ne riproducono con naturalezza la peluria.

E per le labbra?
Lucia Pica, stilista Chanel, propone colori vivaci e luminosi per equilibrare l’intensità dello sguardo: la gamma di nuance si estende dal beige naturale al rosso-marrone, passando per le tonalità effervescenti del corallo. Suggerimenti: su un viso dal make-up nude, applicare sulle labbra un rossetto liquido opaco rosso. Chi ama il trucco effetto-caldo, che riflette le tonalità del tramonto deve utilizzare rossetti dalle tonalità aranciate. Dior insiste sull’effetto naturale anche per quel che riguarda le labbra. I rossetti, infatti, riprendono con discrezione le nuance del rosa e del rosso, senza enfatizzazioni. La tendenza, in linea di massima, è quella di puntare su gloss-nude-lucidi. Le maison cosmetiche e gli stilisti emergenti come Smith and Cult consigliano lip colorati a lunga tenuta: se nel corso della giornata si perde l’effetto lucido, rimane la parte pigmentata che dà colore alle labbra ravvivandole. Infine, una novità della stagione è quella di sfoggiare, per feste e occasioni importanti, seducenti labbra rosso-opaco dalle colorazioni sfaccettate. A questo proposito valgono i soliti classici consigli: chi ha labbra sottili, può puntare su rossetti e lip molto chiari; al contrario chi ha labbra carnose, dovrebbe puntare su un rossetto nude opaco. È sempre bene scegliere prodotti a lunga tenuta, resistenti all’acqua, che risultano freschi anche dopo otto ore, come se fossero stati appena applicati.

Sì al contouring
La tecnica inizia con l’attento studio del proprio viso allo specchio. Importante osservare come la luce naturale crea zone più chiare e più scure. Con una terra in polvere o in crema bisogna enfatizzare le zone d’ombra. Passo successivo: scegliere un illuminante per donare ulteriore radiosità ai punti luce. Dopo, sfumare al meglio i prodotti per dare senso di naturalezza a tutto il volto. Regole generali: se il viso è tondo, si consiglia di concentrare le zone d’ombre ai lati del viso e sotto il mento. In questo caso l’illuminante va applicato su fronte, naso, mento. Se il viso è ovale, la polvere luminosa va sfumata lungo le mascelle e ai lati del naso.

di m.a.m

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Prima lezione: sopracciglia e labbra perfette
Prima lezione: sopracciglia e labbra perfette

Da oggi piùSanipiùBelli è anche scuola di trucco in video!

Prima lezione: sopracciglia e labbra perfette (seconda parte)
Prima lezione: sopracciglia e labbra perfette (seconda parte)

Sopracciglia e labbra perfette, parte seconda.

Come ridisegnare le labbra
Come ridisegnare le labbra

Troppo sottili o poco definite? Con il make up giusto, puoi cambiarne la..