I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Lifting bee, l’antirughe a base di placenta di pecora

Del nuovo trattamento estetico ne sono entusiaste Victoria Beckham, Kate Moss e Sienna Miller. Scopriamone di più…

Lifting bee, l’antirughe a base di placenta di pecora

Le rughe non piacciono a nessuna donna! Lo sanno bene i laboratori cosmetici che, per contrastarne la formazione, mettono a punto formule sempre più innovative e perfino stravaganti. Dopo diamanti, lamine d’oro e alghe, il must del momento sono gli animali: è su di essi che da qualche tempo la ricerca punta l’interesse e da essi trae l’ispirazione per elaborare creme ed emulsioni ad effetto liftante. Sperimentati con successo siero di vipera e bava di lumaca, risultati due potenti antirughe in grado di distendere la pelle senza chirurgia, ora è la volta della pecora. Il lifting bee bee, cosiddetto dal verso tipico dell'animale, è un trattamento a base di placenta di pecora dagli effetti immediati e sorprendenti: il viso appare subito luminoso e rinnovato! Sembra che la placenta di pecora, infatti, sia ricca di peptidi e proteine che, attivando le cellule staminali della pelle, favoriscono la rigenerazione dei tessuti.

Il brevetto di Actistem, questo il nome attribuito al trattamento, è dei due gemelli italiani Roberto e Maurizio Viel, famosi chirurghi estetici che esercitano a Londra e Dubai, e la sheep-cura è già mania tra le star più attente alle news anti age del momento.

Stando alle informazioni divulgate, la procedura di esecuzione è indolore e molto semplice: si stende sul viso una crema anestetizzante, si attendono 15 minuti per permettere all’anestetico di fare effetto, quindi si passa un derma-roller che serve a dilatare i pori e facilitare la penetrazione della sostanza sotto pelle, poi si prosegue con l’applicazione della  placenta di pecora che viene massaggiata per tre volte in ogni zona del viso. Attraverso le proteine contenute in essa si stimola  la produzione di collagene (che con l’età tende a diminuire) e l’aspetto in pochi giorni ringiovanisce. L’unica precauzione da adottare riguarda il dopo trattamento: è necessario non lavarsi il viso per le successive dodici ore; la seduta dura solo mezzora, mentre i risultati permangono per oltre cinque mesi. Questo il link per saperne di più

di Giulia Franchino

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Gambe e braccia, quando ci vuole il lifting
Gambe e braccia, quando ci vuole il lifting

La stessa tecnica usata per il viso per restituire tonicità e..

Che cos’è il lifting delle modelle?
Che cos’è il lifting delle modelle?

Un intervento di chirurgia plastica che assicura uno sguardo più aperto..

La bellezza che viene dal Polo
La bellezza che viene dal Polo

Il freddo mette a dura prova la tua pelle? Proteggila seguendo..

La posologia dei prodotti di bellezza
La posologia dei prodotti di bellezza

Sai quanto latte detergente usare? E quanto balsamo? I consigli per..

Le charity di Natale
Le charity di Natale

Shopping per sentirsi più belle... e più buone!

Sicura di sapere tutto?
Test - Sicura di sapere tutto?

Metti alla prova le tue conoscenze di chirurgia plastica con il nostro test