I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Gambe belle e in forma in appena cinque mosse

Olio di oliva, gommage al pomodoro e bendaggio all’ortica per rimetterle in forma. Scopri i trucchetti utili per avere gambe sempre al top

Gambe belle e in forma in appena cinque mosse

Volete sapere se avete un bel paio di gambe? Non è sufficiente guardarvi allo specchio. Dovete prendere un aereo e andare dritti in Giappone per analizzare il vostro valore "Vhi" (Volume height index), che tradotto diventa "quanto sono lunghe le zampe". Ha forse un po’ dell’incredibile pensare che il professor Junti Fun, all’università di Hong Kong, ha "investito" molto del suo prezioso tempo per dare i suoi parametri in proposito. Eppure c’è chi, nel mondo, si industria nel fare le ricerche più originali e apparentemente inutili. Se comunque il metodo non vi interessa, a prescindere che siano belle o meno, potete metterle in forma in 5 mosse. Ecco come:


1) TERAPIA ALL’OLIO D’OLIVA
Rimedio indicato per chi ha problemi di circolazione e pesantezza, il trattamento deve essere praticato solo dopo aver eliminato le pelli morte con uno scrub. Massaggiando in senso orario con un guanto di crine, avendo cura di affidare il senso di leggerezza all’acqua tonica, preferibilmente a base di estratti di pantenolo e foglie d’olivo.

2) GOMMAGE AL POMODORO
Pulisce in profondità la pelle e dona elasticità all’epidermide che si predispone al meglio al massaggio. Da notare che l’estratto di pomodoro ha un’azione astringente, purificante e previene i danni provocati dai raggi solari.

3) PEELING ALLA FARINA DI PINO MUGO
Dalle pigne di pino mugo essiccate, si ottiene una farina ideale per detergere e donare luminosità al derma. La pelle che otterrete, sarà perfetta come “base” per aumentare l’assorbimento di qualsiasi prodotto.

4) BENDAGGIO ARDENTE ALL’ORTICA
Estratti vegetali misti al calore, aiutano nella riduzione della cellulite

5) LULUR GIAVANESE
Yogurt e olio di gelsomino, spezie e riso per esfoliare con dolcezza la pelle. Conclude un bagno rilassante-aromatico con l’applicazione di un velo di crema a base di miele.



Curiosità
Sapete a chi spetta la palma d’oro delle gambe più lunghe al mondo? Va alla modella ceca Adriana Sklenarikova, naturalmente provvista di 124 centimetri tra coscia, ginocchio e polpaccio. La tallona la brasiliana Ana Hickmann, che si ferma a 120 centimetri, staccando Vera Grafon, mannequin tedesca da 119 centimetri di falcata. Secondo il libro dei record, in cima alla hit ci sarebbe la nuotatrice praghese Yvetta Hlavácková, capace di battere la più famosa connazionale di 2 centimetri. Ma nel mondo c’è anche chi è arrivata a spingersi sotto i ferri per farsele allungare di 3 centimetri: è accaduto alla modella svizzera Janina Martig. Invece è tedesca e fa di mestiere la stilista e conduttrice televisiva, la donna che c’è l’ha doro: o quasi. È la tedesca Heidi Klum che un bel giorno ha fatto visita al gioielliere John Souglides, per farsele stimare. Il compromesso con la compagnia assicuratrice è stato raggiunto per 1,5 milioni di euro.

di Roberta Maresci

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Le gambe delle donne
Le gambe delle donne

Riscaldamento, tacchi alti, calze pesanti possono causare gonfiore e..

Gambe pesanti? Scacco in tre mosse!
Gambe pesanti? Scacco in tre mosse!

Gli arti inferiori andrebbero sempre tenuti in movimento, ma non è..

Con Venogym gambe sgonfie e leggere
Con Venogym gambe sgonfie e leggere

Un alleato per la salute delle gambe, in grado di riattivare la..

Gambe e seno: esercizi mirati per restare in forma
Gambe e seno: esercizi mirati per restare in forma

Questi “punti deboli” hanno bisogno di cure particolari durante la..

Gambe gonfie e pesanti? Cosa fare per ritrovare tono ed elasticità
Gambe gonfie e pesanti? Cosa fare per ritrovare tono ed elasticità

I primi caldi possono evidenziare un’insufficienza venosa agli arti..