I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Chirurgia estetica: boom di blefaroplastica e ritocchi al naso

Negli ultimi cinque anni la richiesta di interventi mini-invasivi è cresciuta del 120%, di cosa si tratta? Lo abbiamo chiesto al dr. Luca Fracasso, specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica

No pagePagina successiva
Chirurgia estetica: boom di blefaroplastica e ritocchi al naso

Agli italiani potete chiedergli di pagare più tasse in tempo di crisi, di sottoporsi a sondaggi per aggiornare il paniere o di mettersi a dieta per risultare più performanti. Ma non pensate neppure un momento di togliergli il piacere di un ritocco. Negli ultimi cinque anni la richiesta di interventi mini-invasivi è cresciuta del 120%. Che, in tempo di recessione economica, non è male. Particolarmente gettonati da avvocati, commercianti e giornalisti, vanno a gonfie vele soprattutto gli interventi al viso, dove la blefaroplastica è l’operazione che va per la maggiore.


Cos’è la blefaroplastica?

"È un intervento chirurgico che consente di rimuovere dalle palpebre (superi o inferiori), la cute in eccesso o le borse sotto gli occhi. Col passare del tempo, l’occhio assume un aspetto stanco, meno lucente, meno vivo e vivace e quindi si sceglie questo tipo di operazione, con l’obiettivo di dare una nuova vitalità all’occhio"



A chi è indicata?

"Consigliata a chi ha un’età maggiore dei 40 anni, che inizia ad avere la palpebra detta “calante”, è indicata sia agli uomini che alle donne. Indolore, è comunque un intervento e per questo dev’essere eseguito in sala operatoria. Diffidando di chi lo propone in studio. Da fare in anestesia totale o con leggera sedazione a seconda del paziente, l’intervento consiste nell’asportare la cute in eccesso e, nel caso di borse palpebrali, anche del grasso sottocutaneo. Chi teme le cicatrici stia può dormire sonni tranquilli: i segni sono praticamente invisibili, perché la cicatrice superiore non si nota quando l’occhio è aperto, mentre quella inferiore, essendo molto vicina alle ciglia, è nascosta".



A chi viene sconsigliata?

"In linea di massima a nessuno, anche se è sempre obbligatorio sottoporsi a una visita preoperatoria, lasciando al chirurgo l’effettiva indicazione. C’è comunque da dire che la blefaroplastica è al secondo posto nella classifica degli interventi più richiesti dagli uomini: il primo? È il naso. Invece per la donna è al quarto posto, venendo dopo l’aumento del seno, naso e liposuzione".

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Le tecniche per ringiovanire lo sguardo
Le tecniche per ringiovanire lo sguardo

La chirurgia estetica propone lipofilling e iniezioni di acido ialuronico..

Laser frazionale CO2 per avere occhi più giovani
Laser frazionale CO2 per avere occhi più giovani
Video - Laser frazionale CO2 per avere occhi più giovani

Rosanna intervista il professor Maurizio Valeriani

Che cos’è il lifting delle modelle?
Che cos’è il lifting delle modelle?

Un intervento di chirurgia plastica che assicura uno sguardo più aperto..

Chirurgia plastica: qual è l’età giusta per intervenire?
Chirurgia plastica: qual è l’età giusta per intervenire?

Non tutto il corpo invecchia alla stessa velocità e non tutti gli..

Chirurgia plastica: cosa fare se il risultato non ci piace
Chirurgia plastica: cosa fare se il risultato non ci piace

Può succedere che l’intervento non ci soddisfi del tutto, ma nel 90%..

Chirurgia estetica maschile: favorevole o contraria?
Test - Chirurgia estetica maschile: favorevole o contraria?

Come ti comporteresti se il tuo lui si candidasse per un intervento di..