I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Boom per la chirurgia estetica del mento

L’intervento di chirurgia plastica più popolare negli Stati Uniti? Quello effettuato per incrementare il volume del mento e della mascella

Boom per la chirurgia estetica del mento

Nell’ultimo anno gli interventi di questo tipo sono aumentati di oltre il 70 per cento. Ad asserirlo, l'American Society of plastic surgeons (Asps) nel report sulle nuove tendenze dei ritocchi estetici nell'anno 2011, reso noto in questi giorni. 13,8 milioni di operazioni di chirurgia estetica (classica e soft) effettuate nell'anno, con un incremento del 5 per cento rispetto al 2010. Tra  gli interventi più richiesti, il lifting, l'aumento del seno, la liposuzione e la rinoplastica. In calo i mini lifting delle palpebre. Malcolm Roth, Presidente dell'Asps, ha dichiarato: "Mentre la situazione economica è ancora molto incerta, il 2011 è stato un ottimo anno per la chirurgia plastica. Per la prima volta dopo oltre dieci anni, il classico lifting del viso registra un incremento del 5%, insieme al rimodellamento delle labbra che aumenta di oltre il 40 per cento. A sorpresa, l'aumento del volume del mento per gli uomini registra, invece, un incremento di oltre il settanta per cento”.  Ma come funziona in pratica il rifacimento del mento? Si inseriscono delle protesi sottopelle, oppure si modella tramite l'iniezione di sostanze riempitive (filler) che esaltano la mascolinità  del volto. Maurizio Valeriani, primario chirurgia plastica all'Ospedale San Filippo Neri di Roma spiega: “Costituite da goretex o silicone, le piccole protesi sagomante si inseriscono sotto la pelle attraverso una incisione nella bocca. Molto usati anche i liquidi e i gel riempitivi, i filler, come l'acido ialuronico denso o le sostanze di sintesi come l'idrossiapatite, che si iniettano direttamente nel mento. La volumetria estetica del volto maschile è del tutto diversa da quella che si effettua per le donne, e interessa soprattutto le zone tipiche della mascolinità , ovvero mascelle e mento. In Italia il fenomeno interessa soprattutto coloro che lavorano nell'ambito dello spettacolo, dalla musica al teatro ed alla televisione, ma la tendenza si sta estendo anche agli uomini maturi, perché, aumentandone i volumi, il viso appare più giovane e più virile, senza svelare lo zampino del chirurgo, difetto che invece è correlato con il lifting".

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Rughe, e se imparassimo ad accettarle?
Rughe, e se imparassimo ad accettarle?

I segni del tempo sul viso possono renderlo ancora più interessante

Trattamenti estetici estivi: quali fare e quali evitare
Trattamenti estetici estivi: quali fare e quali evitare

Via libera a filler e trattamenti anticellulite. Per tutto il resto,..

Belle sì, ma naturalmente
Belle sì, ma naturalmente

Sempre più donne chiedono al chirurgo estetico interventi meno invasivi..

Tutto in una notte
Tutto in una notte

Combattono rughe e cellulite: i trattamenti di bellezza che agiscono..

Con l'acido ialuronico, addio occhiaie!
Con l'acido ialuronico, addio occhiaie!

Un intervento rapido, indolore e dagli effetti immediati per un contorno..