I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Bambini e Natale: come tenere a bada il consumo di dolci

Il Natale è sinonimo di dolciumi e tentazioni golose, specie per i più piccoli. Non devono rinunciarvi ma è importante stabilire regole ben precise

No pagePagina successiva
Bambini e Natale: come tenere a bada il consumo di dolci

di Riccardo Garosci, presidente del Comitato tecnico scientifico “Scuola e cibo”, con la collaborazione del dottor Paolo Paganelli, biologo nutrizionista.

 

Il Natale è per i bambini un periodo dell’anno particolarmente atteso. A scuola, con gli insegnanti realizzano oggetti e lavoretti a tema. Una volta a casa, coinvolgerli nell’allestimento della tavola natalizia e nella realizzazione di ricette prelibate può essere un’occasione per avvicinarli alla cultura e al piacere del cibo, ripercorrendo anche con loro la storia degli alimenti legati alla tradizione che hanno imparato a scuola. I bambini saranno felici di sedere intorno a un tavolo preparato anche da loro e gusteranno più volentieri le portate. E siccome durante le feste tutti ci concediamo qualche strappo alla regola in più, viene spontaneo essere più permissivi anche con i nostri figli. Facciamolo con serenità: concediamo loro il piacere di assaporare qualche dolce, seguendo alcune regole alimentari che il dottor Paolo Paganelli, biologo nutrizionista, spiega in queste pagine. 


Dolci sì, ma non a tute le ore

La prima cosa da tener presente è che il momento in cui è meglio mangiare i dolci è il mattino. Il nostro orologio biologico stabilisce che il nostro fisico abbia bisogno di maggiori energie al risveglio. L’uomo è un animale diurno, sfrutta le ore della luce per i propri fabbisogni metabolici: ecco perché gli alimenti ricchi di carboidrati sono ottimi ingredienti di una ricca colazione, per fare il pieno di energie. Ricordate, invece, che consumare questi alimenti alla sera è controproducente: durante il giorno i cibi dolci ci regalano la forza per affrontare le giornate, bruciando gli zuccheri in essi contenuti. Mentre la sera andrebbero ad accumularsi, traformandosi biologicamente in depositi di grassi. L’utilizzo indiscriminato di carboidrati ha portato a problemi di diabete anche nei bambini. Le feste di Natale sono sinonimo di dolciumi e tentazioni golose, specie per i più piccoli. E non devono rinunciarvi. Ma consumiamoli in maniera intelligente: dopo le 16 è meglio evitare di assumere quantità eccessive di zuccheri. Ottima, quindi, la colazione a base di latte fresco, di soia, di riso e una fetta di pandoro o il pezzo di torrone durante la merenda di metà mattina: il bimbo avrà tante ore davanti per trasformarlo in energia. Per lo spuntino del pomeriggio, invece, offrite ai vostri bimbi frutta fresca, ricca di fibre, vitamine e sali minerali. Ogni tanto va bene anche la cioccolata: è un alimento altamente energetico, purché si faccia del movimento. Vietato, invece, mangiare i dolci stando seduti sul divano davanti la tv. Unica concessione il giorno di Natale. In sostanza, è bene che vostro figlio consumi torte, biscotti e dolciumi vari, ma lontano dai pasti per non sovraccaricarli di calorie. E ricordate una regola importante: se si aumenta la dose giornaliera di dolci è bene incrementare l’attività fisica e i giochi all’aria aperta. I vostri figli cresceranno più sani e più belli e non dimenticate che un piccolo sano oggi, domani sarà un adulto sano. 

Prepariamo insieme ai piccoli la ricetta dei biscotti di natale da decorare e appendere all'albero.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
I divertenti dolci di Carnevale
I divertenti dolci di Carnevale

Chiacchiere, tortelli, frittelle. Facili da realizzare sono perfetti per..

I bambini italiani? Mangiano poca verdura
I bambini italiani? Mangiano poca verdura

A Bologna, un corso di due giorni con medici, dietisti e ricercatori per..

La tavola di Natale per i più piccoli
La tavola di Natale per i più piccoli

Nel menù delle feste un po’ di tutto, ma con moderazione e buon senso

Il “buono” delle feste
Il “buono” delle feste

Non rinunciare al panettone: basta non esagerare con le porzioni

Le regole del galateo nelle Spa
Le regole del galateo nelle Spa

Il bon ton va rispettato anche nei centri benessere per un soggiorno a..

Ti piacciono le feste di Natale?
Test - Ti piacciono le feste di Natale?

Si avvicinano le feste con il loro carico di emozioni, aspettative,..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..