I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Dieta e sport contro il diabete

6,5 milioni di persone è a rischio diabete e, tra loro, solo uno su quattro (26%) ne è consapevole, secondo un’indagine dell’istituto TNS Gallup

Dieta e sport contro il diabete

Volete battere sul tempo il diabete? Muovetevi: la pratica regolare di esercizio fisico migliori glicemia, pressione e riduca la mortalità. I medici lo dicono da una vita. Ma oggi lo gridano in coro, cogliendo spunto dalla Giornata Mondiale del Diabete. Secondo l'Organizzazione mondiale della Sanità, entro il 2030 questa patologia sarà la quarta causa principale di morte. Eppure gli italiani fanno orecchie da mercante, preferendo ignorare la malattia o, peggio ancora, confidando nel fatto che magari interesserà l’amico, l’altro e mai loro in prima persona. Lo conferma anche l’indagine TNS Gallup, svolta per conto di Novo Nordisk e presentata oggi a Roma nel Changing Diabetes Sport Day: il 58% degli italiani ad alto rischio di diabete, pur pensando che la sedentarietà ne aumenti la probabilità, si "muova" meno della media della popolazione: 3 ore alla settimana contro 5 ore alla settimana.

 

Il parere del medico

"Il diabete è una malattia in forte crescita anche nel nostro Paese e riguarda oltre 3 milioni di persone, il 5-6% della popolazione. Negli ultimi 10 anni il numero di persone colpite da questa malattia è quasi raddoppiato in Italia e questi dati ci fanno capire come la crescita nei prossimi anni sarà esponenziale”, ha detto Umberto Valentini, Presidente di Diabete Italia, l’organizzazione che raccoglie le principali associazioni di volontariato fra persone con diabete e le società scientifiche della medicina specialistica, generale e dei professionisti sanitari coinvolti nella cura e nell’assistenza. "È fondamentale intervenire subito con un’attenta opera di prevenzione, volta a migliorare le conoscenze e gli stili di vita dei nostri connazionali", ha proseguito.

 

I numeri

Il 12,6% degli Italiani adulti - quasi 6,5 milioni di persone - è a rischio di sviluppare il diabete e, tra loro, solo uno su quattro (26%) ne è consapevole. Ma non finisce qui. La metà della popolazione italiana è a conoscenza del fatto che il diabete può causare disturbi cardiovascolari, che rappresentano la principale causa di morte legata alla malattia, ed è responsabile di 75.000 infarti del miocardio e di 18.000 ictus ogni anno nel nostro Paese. Eppure non ha voglia di muovere neppure un passo verso la prevenzione: come? Facendo attività fisica, sotto forma di sport agonistico, amatoriale o di semplice abitudine per tenersi in forma. "È importante per prevenire il diabete o curarlo, perché migliora molti parametri biologici come glicemia, trigliceridi, colesterolo HDL e complessivamente il rischio cardiovascolare, favorisce un ottimale stato psicologico riducendo i livelli di ansia e la depressione, rinforza l'autostima”, ha spiegato Gerardo Corigliano, Presidente dell’Associazione Nazionale Italiana Atleti Diabetici (ANIAD)

 

Atleti con diabete

"La persona con diabete non è diversa, anzi in moltissimi casi è migliore", ha detto Lorenzo Mastromonaco, Vice Presidente per l’Europa di Novo Nordisk, in occasione della consegna dei premi “Changing Diabetes per lo Sport 2011” a 8 atleti con diabete, che si sono particolarmente distinti per meriti sportivi e sociali:  Emanuele Greco (hockey), Vittorio Fargnoli (rugby), Damiano Julio (nordic walking) Marco Mangiarotti (triathlon), Emanuele Marino (boxe thailandese), Nicola Marsella (pallavolo), Livia Nicolucci (pattinaggio), Federica Varbella (ciclismo).

di Roberta Maresci

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Diabete gestazionale, per prevenirlo basta un semplice esame
Diabete gestazionale, per prevenirlo basta un semplice esame

È sufficiente effettuare una misurazione della glicemia al momento della..

Diabete: agire subito, senza perdere tempo
Diabete: agire subito, senza perdere tempo

Il nuovo orientamento è di intervenire immediatamente quando i valori..

La prevenzione del diabete si fa anche a tavola
La prevenzione del diabete si fa anche a tavola

Alimenti con basso indice glicemico, tanto pesce e legumi per ridurre il..

Ridurre il colesterolo con i rimedi naturali
Ridurre il colesterolo con i rimedi naturali

Fitoterapici e omotossicologia possono aiutarti a riportare i livelli nel..

Il diabete colpisce 5 italiani su 100
Il diabete colpisce 5 italiani su 100

Secondo il Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi, la..