I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

La dieta di Miss Italia

Bellissime, magrissime e sicuramente ''in forma'': scopriamo nel dettaglio cosa c'è sulla tavola delle aspiranti reginette

La dieta di Miss Italia

Cosa mangiano le Miss? Abbiamo chiesto alla dottssa Sara Farnetti, nutrizionista e specialista in medicina interna che, tra l’altro, segue tutte le 101 aspiranti Miss, di rivelarci la dieta che stanno seguendo le ragazze a Montecatini Terme nelle lunghe, frenetiche ma anche divertenti giornate di prove che precedono le finali della 73ma edizione (il 9 e 10 settembre, in prima serata, in diretta su RaiUno) condotta dal simpatico e garbato Fabrizio Frizzi.

”Più che una dieta – ci risponde la dottssa Farnetti - è un regime alimentare sano ed equilibrato che permette di affrontare bene le giornate intense e faticose di prove e di esercizi fisici delle ragazze. Non è una dieta dimagrante, né ipocalorica ma, piuttosto, una dieta metabolica basata sull’associazione corretta degli alimenti che donano vigore, forza e regalano a tutte tonicità e pancia piatta”.

 

PRIMA COLAZIONE

Chi ha particolarmente fame al mattino è consigliabile che mangi salato: un tè o un caffè, più una fetta di pane casareccio tostato (70 g) (in alternativa una fetta di pane integrale tostato o una cialda di riso) condita con olio extra vergine di oliva (in alternativa del prosciutto crudo oppure un uovo al tegamino).

Per tutte le altre: tè o caffè o latte, più 70 g di pane casareccio (o integrale) tostato con burro e marmellata (un cucchiaio) oppure una fetta di dolce fatto in casa o una porzione di crostata.

 

SPUNTINO

Frutta fresca di stagione (due pesche o 3 albicocche o due fettine di melone). Una manciata di mandole non pelate (in alternativa pistacchi o noci), importanti per l'apporto di sali minerali

Oppure: snack a base di frutta secca o una barretta di cioccolato extrafondente (30/40 g)

 

PRANZO

La regola generale è che deve essere sempre molto bilanciato con l’unione di proteine e verdure:

Uova, carne o pesce, non solo alla griglia ma cucinati anche in padella con un po’ di olio extra vergine di oliva.

Una porzione di verdura cruda che permette ai reni di eliminare meglio i sali.

Una porzione di pasta (in alternativa riso o patate). La pasta deve essere al dente: meglio se, dopo averla scolata, è saltata in padella così rimane più digeribile.

Una piccola porzione di verdure cotte. È consigliabile ripassare le verdure in padella con un cucchiaino di olio extra vergine di oliva: si evita, così, il meteorismo.

Chi lo gradisce, a fine pasto, può prendere un frutto di stagione

**Qualche alternativa: chi non vuole prendere la pasta, può mangiare solo la frutta. Chi desidera altri zuccheri,  puo’ evitare la pasta e sostituirla con una piccola fetta di dolce o un gelato.

 

SPUNTINO POMERIDIANO

Come al mattino:  frutta fresca di stagione (due pesche o 3 albicocche o due fettine di melone). Una manciata di mandole non pelate (in alternativa pistacchi o noci), importanti per l'apporto di sali minerali. Oppure uno snack a base di frutta secca o una barretta di cioccolato extrafondente (30-40 g).

 

CENA

Raccomandiamo a tutte di mangiare alimenti ricchi di carboidrati perché hanno una funzione sedativa e conciliano il sonno:

Un piatto di pasta (70 g) (in alternativa riso) da condire con pomodoro e basilico (in alternativa zucchine, pesto o aglio olio e peperoncino)

Una porzione di  verdure cotte calde ripassate in padella o alla griglia.

Chi avesse ancora fame, può aggiunfere un piatto di carne bianca (in alternativa pesce o uova) e un piatto di verdura cruda che agevola i reni nell’eliminazione delle scorie prodotte dal metabolismo delle proteine.

Chi lo gradisce può terminare il pasto con un piccolo frutto di stagione.

 

PRIMA DI ANDARE A LETTO 

Consgliamo di sgranocchiare 7-8 mandorle non pelate o una manciata di pinoli: sono alimenti ricchi di potassio, calcio e magnesio e conciliano il sonno.

 

CURIOSITÀ DA MISS

Per dolcificare, le Miss usano Stevygreen di Specchiasol (sponsor di Miss Italia in vendita in farmacia e in erboristeria), edulcorante di origine naturale con zero calorie, estratto dalle foglie di stevia, una pianta del Perù. E poi bevono tante tisane drenanti e depurative (sempre Specchiasol) per favorire l’eliminazione dei liquidi e contrastare gli inestetismi della cellulite.

di Lilia Gentili
PARLIAMO DI: Miss Italia, dieta

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La dieta della principessa Kate è simile alla nostra Dieta ideale
La dieta della principessa Kate è simile alla nostra Dieta ideale

Avena e giorno proteico caratteristiche in comune, ma nella nostra non..

La dieta di mantenimento
La dieta di mantenimento

Per tutte quelle che hanno già raggiunto il proprio peso forma seguendo..

La dieta della fertilità
La dieta della fertilità

Stai cercando di avere un figlio? Con gli alimenti giusti puoi favorire..

La dieta del finocchio
La dieta del finocchio

Ipocalorico, ricco di acqua e sali minerali, ha proprietà diuretiche e..

Sei sottopeso o sovrappeso?
Strumenti - Sei sottopeso o sovrappeso?

Attraverso l’indice di massa corporeo, il BMI (Body Mass Index) puoi..