I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Asma e BPCO: in arrivo nuovi farmaci

In Italia, oltre 1 persona su dieci soffre di malattie respiratorie ostruttive cronico-persistenti. La Broncopneumopatia cronica ostruttiva colpisce circa 3,5 milioni di soggetti. Un nuovo medicinale garantisce maggiore efficacia e aderenza alla cura.

Asma e BPCO: in arrivo nuovi farmaci

In Italia, più di una persona su dieci soffre di malattie respiratorie ostruttive cronico-persistenti. Tra queste, la BPCO, Broncopneumopatia cronica ostruttiva, caratterizzata da una subdola ostruzione bronchiale, con limitazione del flusso aereo e da un decorso lento e progressivo, colpisce circa 3,5 milioni di persone e l’Asma Bronchiale quasi 3 milioni.

La BPCO insorge generalmente intorno ai 50 anni (circa il 7%), verso i 60 la percentuale sale sino a raggiungere l’11-12%, con numeri che raggiungono il 50-55% oltre i 70 anni. I più a rischio, sono i fumatori, il 20-40% dei quali arriva alla BPCO conclamata. In questi soggetti l'incidenza della BPCO e delle complicanze cardiovascolari aumentano esponenzialmente.

Ma l’attenzione riguardo la patologia è alta anche perché i costi della BPCO in Italia, già elevatissimi, sono ulteriormente aumentati: rispetto ai 9 miliardi di euro dello scorso anno, oggi si stima un ulteriore aumento di oltre il 15%, arrivando a superare i 10 miliardi. Oltre il 75% del costo della malattia è legato ai ricoveri ospedalieri. “Il prossimo futuro questa malattia dovrà essere gestita prevalentemente sul territorio, riservando all’ospedalizzazione solo le situazioni più gravi o emergenziali”, spiega il Prof. Roberto Dal Negro, Responsabile del Centro Nazionale Studi di Farmacoeconomia e Farmacoepidemiologia Respiratoria con sede a Verona.

 

La buona notizia riguarda l’arrivo di nuovi farmaci per asma e BPCO, a breve in farmacia. Fra questi, la prima combinazione fra un broncodilatatore beta adrenergico a lunga durata ed il primo cortisonico inalatorio con efficace di 24 ore, per la monosomministrazione giornaliera: si tratta di una importante evoluzione terapeutica sia per il mondo dell’asma che per quello della BPCO in quanto garantirà, oltre una maggiore efficacia, anche una maggiore aderenza al trattamento da parte del paziente e una migliore tollerabilità. Sono pertanto prevedibili vantaggi rilevanti in termini clinici, ma anche dal punto di vista farmaeconomico e gestionale. Da sottolineare inoltre il ruolo dei prossimi erogatori per la terapia inalatoria, molto più semplici da usare anche nelle situazioni più disagiate.

Nuovi obiettivi, nuovi rimedi, nuove strategie sono i temi trattati da oggi, venerdì 29 gennaio, a Verona, in occasione del 18° Congresso Nazionale sulle Malattie Respiratorie dove partecipano oltre 300 trecento specialisti provenienti da tutta Italia.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Farmaci in valigia
Farmaci in valigia

8 italiani su 10 non partono senza un kit di emergenza: antinfiammatori,..

Sai quando utilizzare i farmaci generici?
Sai quando utilizzare i farmaci generici?

Efficaci e sicuri, hanno un costo inferiore rispetto a quelli di..

Quali farmaci si possono prendere in gravidanza
Quali farmaci si possono prendere in gravidanza

Attenzione agli antinfiammatori e analgesici, ma anche ai rimedi a a base..

“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno
“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno

Il 22 maggio si corre la mini-maratona di solidarietà con le donne che..

Un nuovo farmaco per il trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva
Un nuovo farmaco per il trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva

Una malattia che provoca l’ostruzione dei bronchi e ostacola la normale..

Sai curarti da sola?
Test - Sai curarti da sola?

Verifica qual è il tuo rapporto con i farmaci

Sei combattiva o fatalista?
Test - Sei combattiva o fatalista?

Sei convinta di poter esercitare un controllo sugli eventi e di poter..

Scopri se sei ipocondriaco
Test - Scopri se sei ipocondriaco

Sei quasi sempre preoccupata per la tua salute? Non fai altro che pensare..