I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Artrosi: in arrivo una nuova terapia

Il nuovo trattamento è a base di acido ialuronico contemporaneamente ad alto e basso peso molecolare. Obesità e sovrappeso hanno un’incidenza doppia sull’osteoartrosi.

Artrosi: in arrivo una nuova terapia

L’uso continuo di FANS, cortisonici e antinfiammatori impiegati nelle terapie per l’artrosi, alla lunga “potrebbe compromettere la salute del paziente per il forte rischio di pesanti effetti collaterali”, avverte Rocco Papalia, ortopedico di UOC Ortopedia e Traumatologia e professore associato presso il Campus Biomedico di Roma.

La novità per la cura di questa patologia è data dall'innovativo complesso Sinovial® HighLow Ibrid, che per la prima volta unisce le proprietà dell’acido ialuronico ad alto e a basso peso molecolare, messo a punto dal professor Mario De Rosa, ordinario di Biochimica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia della Seconda Università degli Studi di Napoli. “L’alto peso molecolare ha un’azione lubrificante e un ‘effetto cuscinetto’, mentre quello a basso peso ha un’importante attività antinfiammatoria e rigenerante. Fino ad oggi non era mai stata presa in considerazione la possibilità di rendere disponibili entrambe le proprietà dell’acido ialuronico contemporaneamente”.

Il nuovo trattamento infiltrativo è particolarmente indicato per trattare i pazienti con obesità o sovrappeso. Questi, infatti secondo un recente studio condotto negli Stati Uniti, presentano un rischio doppio di sviluppare l’artrosi rispetto ai soggetti normopeso: il peso ha una notevole influenza sulla salute delle ossa e delle articolazioni in quanto aumenta il carico articolare e accelera la degenerazione della cartilagine modificandone progressivamente composizione, struttura e proprietà. Lo studio ha calcolato che per ogni 5 kg di peso guadagnato c’è un aumento del 36% del rischio di sviluppare osteoartrosi.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Fai il pieno di vitamina D, indispensabile per la salute delle ossa
Fai il pieno di vitamina D, indispensabile per la salute delle ossa

Stare all’aria aperta ed esporsi alla luce permette all’organismo di..

Artrosi cervicale: quando si ricorre alla chirurgia
Artrosi cervicale: quando si ricorre alla chirurgia

In alcuni casi, con disturbi neurologici gravi, si può intervenire con..

Una mano tesa a chi soffre di artrosi
Una mano tesa a chi soffre di artrosi

Il 26 gennaio è la giornata dedicata a questo grave disturbo

Fino a giugno, puoi fare l'esame delle ossa in farmacia
Fino a giugno, puoi fare l'esame delle ossa in farmacia

In prima linea contro l’osteoporosi con un dispositivo a ultrasuoni..

Osteoporosi: si cura coi bifosfonati, ma aumentano i rischi di fratture
Osteoporosi: si cura coi bifosfonati, ma aumentano i rischi di fratture

L’Agenzia europea dei medicinali ha deciso una revisione dei farmaci..

Sei a rischio osteoporosi?
Test - Sei a rischio osteoporosi?

Dal recente congresso mondale sull’osteoporosi è emerso che le donne..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..