I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Allergie da contatto: trova il nemico

Capita all’improvviso di avere chiazze e rossori su mani, braccia, collo. Ecco come identificare le cause e guarire

Allergie da contatto: trova il nemico

Con la consulenza del dottor Giorgio Russo, dermatologo

Quasi una donna su tre soffre di allergie cutanee. Un fenomeno in continuo aumento, dovuto alla diffusione di sostanze tossiche e aggressive che vengono a contatto con la nostra pelle. Il disturbo si manifesta con arrossamento, prurito e bruciore, ma anche con la comparsa di vescicole ed eritemi. In genere, vengono colpiti viso, collo, mani, ma anche inguine, ascelle, gambe, essendo le zone del corpo più soggette ad allergeni. Non è comunque un problema troppo grave: per risolverlo basta individuare le cause e prendere i necessari provvedimenti.


Detersivi, acqua e lattice

Una delle attività più a rischio per le allergie è la pulizia della casa a causa dei tensioattivi schiumogeni presenti nei detergenti. Questi intaccano il film idrolipidico protettivo e facilitano la penetrazione di questa sostanza e di altri irritanti nella cute. Fra le molecole più spesso in causa troviamo il conservante formaldeide, l’ammorbidente lanolina, i profumi sintetici e l’onnipresente nickel che si trova nell’acqua come inquinante.

Soluzioni

Innanzitutto indossare sempre guanti di gomma nel maneggiare detersivi. Scegliere pochi prodotti, ma buoni. Sono preferibili detergenti semplici e collaudati come aceto, bicarbonato, perborato, sapone di Marsiglia o detersivi ecologici (anche se abbastanza costosi) piuttosto che i prodotti più specializzati costituiti da ingredienti inediti che possono aumentare il rischio di allergie. Importante è scoprire le virtù degli oli essenziali come lavanda, agrumi, eucalipto da impiegare in aggiunta al sapone liquido per profumare e disinfettare. Meglio usarli con parsimonia perché anche se naturali, possono essere allergizzanti. «Mentre invece per le allergie al lattice munirsi di guanti latex free. Se la dermatite colpisce le mani bisognerebbe usare gli oli detergenti in commercio che asportano lo sporco in modo dolce, senza l’aggressività dei tensioattivi. Da evitare invece tutto ciò che fa molta schiuma, peggiorerebbe il disturbo», spiega il dottor Russo.

 

Tessuti, fibbie e bigiotteria

«La vera emergenza allergie cutanee oggi è rappresentata dai tessuti. Un po’ per la diffusione di indumenti a basso costo provenienti dal Terzo Mondo, dove spesso usano sostanze poco controllate, un po’ per il largo consumo di materiali insoliti come gomme, pelli e metalli a contatto dell’epidermide, queste allergie dilagano. Tra i principali imputati ci sono i coloranti dispersi blu, rosso, giallo, arancio usati per tingere le fibre sintetiche e quelli allo zolfo per il cotone», dice Russo. C’è poi il problema nickel che viene usato nei bottoni di jeans, fermagli di body e reggiseni, decorazioni dei sandali e bigiotteria. Cosa fare? «Usare biancheria intima in cotone, bianca o in colori chiari e non tenere a contatto della pelle capi sintetici scuri. Jeans e indumenti in pelle aderenti sono causa frequentissima di allergie, evitarli», spiega il dermatologo. Gli indumenti che perdono colore nel lavaggio devono destare sospetto: sono stati tinti con poca cura ed è meglio smettere di indossare quel tipo di abbigliamento. Sospendere l'uso di bigiotteria e oggetti che danno prurito e arrossamento. Infine osservare se l’allergia è comparsa dopo aver cambiato detersivo o ammorbidente. Meglio tornare a quei prodotti che non hanno provocato irritazioni.

di Annalisa Bacci

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
L’importanza della prevenzione dentale
L’importanza della prevenzione dentale

Poche e semplici regole di igiene possono ridurre l’incidenza della..

Maggio dedicato alla prevenzione delle patologie dell’udito
Maggio dedicato alla prevenzione delle patologie dell’udito

Nei centri Amplifon si può prenotare una visita di controllo gratuito

Prevenzione dentale: a marzo visite gratuite in tutta Italia
Prevenzione dentale: a marzo visite gratuite in tutta Italia

Una recente indagine ha evidenziato il ruolo degli zuccheri nella..

I dieci comandamenti per l’eterna giovinezza
I dieci comandamenti per l’eterna giovinezza

Una lunga vita in perfetta salute non è un miraggio: la ricetta è un..