I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Allergie alimentari: le più insidiose a Natale?

Dito puntato su carne di maiale, arachidi e vino novello.

Allergie alimentari: le più insidiose a Natale?

A metterci in guardia sulle allergie alimentari che possono nascondersi dietro i cibi più consumati nel periodo natalizio, è la Società Italiana di Allergologia, Asma e Immunologia Clinica (SIAAIC), appena riunita a Genova per l'incontro annuale (HighLights) che vede la partecipazione di oltre 500 allergologi e pneumologi italiani e stranieri.

Il primo monito degli specialisti è per il vino novello, reo di contenere una proteina molto allergizzante, la LTP. La sensibilizzazione che ne deriva è molto frequente, anche perché la LTP oltre che nella buccia dell’uva si trova in quella di diverse verdure, frutti e cereali come grano, orzo, riso e mais.

Sono insidiosi anche piatti a base di carne di maiale e insaccati, stracotti e stufati: la minaccia è rappresentata dall'alpha gal, un allergene la cui sensibilizzazione avviene tramite la puntura di una zecca. Causa un tipo di allergia “ritardata”, che si manifesta nell'arco di 3-4 ore dall'ingestione.  

Ma la più frequente è l’allergia alle “nuts”, ossia la frutta secca, che costituisce circa il 50-60% delle allergie alimentari in età adulta. Sotto accusa, allergeni sottovalutati e pericolosi, contenuti in “arachidi, nocciole, noci pecan e noce brasiliana, che vengono consumate raramente ed esclusivamente durante le festività - spiega la Prof.ssa Eleonora Savi, Direttore dell'UO di Allergologia di Piacenza -. Il problema principale sono però gli arachidi, che non danno solo allergie da ingestione, ma anche da inalazione: nel momento in cui si aprono si diffonde l'allergene nell'aria, anche senza contatto diretto. Ma la frutta secca, in particolare nocciole e mandorle, si trovano  anche nel torrone e nel croccante, confermandosi come la vera minaccia dei pasti natalizi”.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Vino: meglio biologico e senza solfiti
Vino: meglio biologico e senza solfiti

Secondo alcune ricerche, un bicchiere di rosso conterrebbe sostanze..

Non farti tentare dai cibi light
Non farti tentare dai cibi light

Per mantenersi in linea non basta consumare cibi alleggeriti, anzi, il..

La pubblicità sui cibi spazzatura? Funziona
La pubblicità sui cibi spazzatura? Funziona

I bambini esposti agli spot che reclamizzano bibite zuccherate e fast..

Tabelle di composizione degli alimenti
Strumenti - Tabelle di composizione degli alimenti

I dati riportati sono per il 70% dati sperimentali originali, ottenuti da..

Calorie di troppo
Strumenti - Calorie di troppo

Determina il tuo metabolismo basale (BMR) e saprai di quante calorie..

Ti piacciono le feste di Natale?
Test - Ti piacciono le feste di Natale?

Si avvicinano le feste con il loro carico di emozioni, aspettative,..