I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Allattamento materno: può salvare 800 mila bambini l’anno

Allattare oltre i sei mesi è la migliore prevenzione di salute per mamma e bambino, ma nel mondo solo il 35% riceve esclusivamente latte dal seno.

Allattamento materno: può salvare 800 mila bambini l’anno

Oltre 800 mila morti tra i bambini di tutto il mondo, una cifra pari al 13% del totale dei bambini al di sotto dei cinque anni, potrebbero essere prevenute grazie ad una maggiore diffusione dell’allattamento materno. Il suo incremento, infatti, sarebbe in grado di evitare la metà dei casi mondiali di dissenteria e circa un terzo delle infezioni respiratorie.

Benefici che andrebbero a vantaggio anche delle mamme: periodi di allattamento più prolungati migliorano la salute materna, aumentano la distanza fra una gravidanza e l’altra e salvano milioni di vite ogni anno grazie alla riduzione del rischio di cancro al seno e alle ovaie. Per ciascun anno di allattamento una donna diminuisce del 6% la possibilità di contrarre cancro al seno e avrebbe benefici anche contro il rischio di cancro alle ovaie.

“Gli studi dimostrano che l’allattamento materno del bambino ha un impatto favorevole sulla sua crescita psichica e mentale nell’età adulta. Per questo motivo l’allattamento naturale dovrebbe essere esclusivo per i primi sei mesi di vita del bambino e proseguito, attraverso una dieta integrata con altri cibi, fino al compimento dei primi due anni”, ha dichiarato Flavia Bustreo, vice-direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, presentando la ricerca “Breastfeeding Series” che rientra nell’ambito di una serie di focus scientifici per la Strategia Globale per la Salute delle Donne, Bambini e Adolescenti. “I benefici per la salute sono significativi, sia nei paesi ricchi che in quelli poveri”.

Tuttavia, nonostante le evidenze scientifiche confermino la sua importanza, l’allattamento materno è contrastato da diversi ostacoli, primo tra tutti, secondo lo studio pubblicato sulla rivista The Lancet, il limitato periodo di maternità concesso alle neo mamme: troppo breve (fino a sei settimane) interrotto troppo presto. Seguono la carenza di supporto tra la famiglia e la comunità, nonché tradizioni e sistemi culturali che non sostengono la pratica. Per non parlare della minaccia del marketing aggressivo dei prodotti sostitutivi del latte: si stima che questo specifico settore industriale possa presto raggiungere un valore di mercato vicino ai 70 miliardi di dollari, cifra che supera di gran lunga i soldi spesi per promuovere i benefici dell’allattamento materno nel mondo.

Nonostante le raccomandazioni internazionali indichino che tutti i bambini dovrebbero essere allattati esclusivamente con latte materno per i primi sei mesi di vita, questo tasso è pari solo al 35,7% dell’intera popolazione mondiale. L’obiettivo globale previsto dall’OMS per tutti i Paesi è di incrementare questo tasso fino al 50% entro il 2025. 

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
L’importanza dell’allattamento al seno
L’importanza dell’allattamento al seno

Fin dalle prime ore di vita, anche per i grandi prematuri è fondamentale..

“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno
“Race for the Cure”, insieme contro il cancro al seno

Il 22 maggio si corre la mini-maratona di solidarietà con le donne che..

Seno in gravidanza, come prevenire la perdita di tono
Seno in gravidanza, come prevenire la perdita di tono

È una parte del corpo che è messa a dura prova e merita quindi cure..

La dieta giusta per prevenire le recidive del tumore al seno
La dieta giusta per prevenire le recidive del tumore al seno

È fondamentale tenere sotto controllo il peso e assumere alimenti ad..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..