I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Speciale Natale: i dolci di Rita Monastero

Diamo il via al primo di una serie di appuntamenti con la grande Chef, autrice di numerosi libri. In esclusiva per più Sani più Belli, due ricette per la tavola delle feste: il “Panone Emiliano” e le “Frolle con i frutti di bosco”

No pagePagina successiva
Speciale Natale: i dolci di Rita Monastero

di: Rita Monastero, docente di cucina e autrice di numerosi libri, associata  F.I.C. (Federazione Italiana Cuochi), Lady Chef

 

Natale, tempo di dolcezze e voglia di coccolarsi e coccolare. Le case si riempiono di luci, colori e odori: profumo di zucchero e cannella, di spezie e agrumi. Questo è il periodo dell’anno in cui ci lasciamo andare alle tentazioni senza rimorsi, perché ci sono più occasioni di convivialità che pienamente giustificano gli eccessi. Provate queste due ricette che vi consiglio: le frolle con i frutti di bosco, per incominciare. Potete realizzarle formato mignon o a maxi-torta, e farcirle anche diversamente con una morbida crema: che sia pasticcera o chantilly, al cioccolato o al limone, qualsiasi libera iniziativa si sposerà bene con questa pasta friabile e croccante. E poi il Panone, un dolce delle festività di antica tradizione bolognese, nato nelle campagne come dolce povero, e poi trasformatosi in una golosità ricca d’ingredienti, tradizionalmente consumata la sera della Vigilia. Se volete saperne di più, ne parlerò diffusamente a Geo&Geo, su Rai3, nella puntata in onda il 26 dicembre.

Sperimentate, assaggiate, assaporate e fatemi sapere!

Buon Natale dalla “lovely cheffa”…

 

FROLLE AI FRUTTI DI BOSCO

 

Ingredienti per la frolla

  • 200 g farina 00
  • 100 g burro
  • 80 g zucchero
  • 2 o 3 tuorli
  • Bacca di vaniglia
  • Pizzico di sale

 Per farcire

  • 500 g crema di latte
  • 200 g cioccolato fondente al 50%
  • 300 g frutti di bosco misti, freschissimi 

Procedimento:

  1. Preparare una frolla con gli ingredienti indicati.
  2. Farla riposare 30’, stenderla e foderare con essa gli stampini per cartelletta o un’unica tortiera da circa 24 cm di diametro. Bucherellarne il fondo e cuocere in bianco a 190° per 15 – 20’, sino a doratura.
  3. Sfornare, fare intiepidire e spennellare con il cioccolato fuso con appena un goccio di latte. Questo passaggio, servirà anche per impermeabilizzare il dolce, oltre che per ingolosirlo. Attendere che il cioccolato rapprenda, quindi sformare i fondi così preparati.
  4. Montare ben ferma la crema di latte e farcire con essa le tartellette ben fredde.
  5. Decorare con i frutti di bosco.

Consiglio di montare i dolci solo un’oretta prima di servirli, ovviamente, tenendoli in frigorifero fino al consumo. La frolla cotta, con o senza cioccolato, si conserva benissimo per diversi giorni in una scatola di latta, naturalmente priva di farcitura.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
I divertenti dolci di Carnevale
I divertenti dolci di Carnevale

Chiacchiere, tortelli, frittelle. Facili da realizzare sono perfetti per..

Il “buono” delle feste
Il “buono” delle feste

Non rinunciare al panettone: basta non esagerare con le porzioni

La tavola di Natale per i più piccoli
La tavola di Natale per i più piccoli

Nel menù delle feste un po’ di tutto, ma con moderazione e buon senso

Ti piacciono le feste di Natale?
Test - Ti piacciono le feste di Natale?

Si avvicinano le feste con il loro carico di emozioni, aspettative,..