I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

San Valentino: prendilo per la gola

Blinis, Tortello di bollito, Pollo fritto, Charlotte con crema chantilly, cioccolato bianco e lamponi: le ricette finger food di Andrea Golino

Immagine successiva
San Valentino: prendilo per la gola

Con la collaborazione dello Chef Andra Golinowww.golinos.com 

Per le foto, credits di Pierre Andrè Transunto www.pierreandretransunto.com 

 

Da non credere: prendere un uomo per la gola è considerato ancora oggi un eccellente metodo di conquista. Lo abbiamo capito dalle tante richieste di ricette con cui festeggiare il San Valentino, pervenute in redazione. Del resto, se un detto si tramanda da anni, il motivo ci sarà. Non che sia semplice, sia conquistare tanto meno cucinare, ma con le proposte di Golino’s è impossibile fallire. Motivo in più, per realizzarle a colpo sicuro per una serata romantica. Perché finger? Partendo dall’assunto che già il solo fatto di trafficare in cucina rappresenta un atto d’amore, non si può pensare di cavarsela con un classico antipasto – primo – secondo – contorno – dolce. Troppo scontato e formale per farvi meritare un successo, anche con i più metodici. Piuttosto, cucinare finger per le cenette a lume di candela è una vera prova d’amore, laddove “mini assaggi e mini porzioni sono concepiti in piccolo per essere sfiziosi, belli da vedere e stuzzicare la curiosità”, dice lo Chef, sottintendendo “anziché la solita minestra…”. Inoltre, questo che per molti versi è diventato un trend, offre due vantaggi: assaggiare più pietanze e, al contempo, essendo queste molto intense, saziare presto il palato. Solo in queste dimensioni, infatti, è possibile gustare sapori concentrati che altrimenti deflagrerebbero in bocca, con conseguenze alquanto incerte. Se avete colto il senso, non resta che presentarvi il menù di Golino’s, l’unico a interpretare il finger food molto più vicino alla cena-degustazione di un ristorante che ad un aperitivo:

 

Blinis con creme fraiche e aneto

Tortello di bollito, mostarda di Cremona, fonduta di parmigiano

Pollo fritto accompagnato da gelato al peperone

Flan di ceci e spuma al rosmarino

Charlotte con crema chantilly cioccolato bianco e lamponi

 


1 2 3 4 5 6

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Vuoi sedurlo? Prendilo per la gola!

Una cena curata nei dettagli, con portate semplici, leggere, ma molto..

Cucinare con i fiori

Sono ricchi di fibre e sali minerali; ecco come abbinare petali e..

Il pranzo di nozze? Non più di tre ore

Da un sondaggio fra catering e ristoranti rinomati, il decalogo per un..