I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Risotto con fiori di zucca

Risotto con fiori di zucca

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Possibilità di congelazione: no

Tempo di conservazione: 1 giorno

 

Ingredienti per 4 persone

300 g di riso per risotti; 180 g di fiori di zucca; una cipolla rossa media; mezzo bicchiere di vino bianco secco; 2 cucchiai di grana grattugiato; ¾ di litro di brodo vegetale; mezza bustina di zafferano; 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva; 20 g di burro; sale q.b.; pepe bianco macinato fresco

 

Preparazione

 

Private i fiori di zucca dei pistilli e dei gambi, lavateli e asciugateli delicatamente. Portate a ebollizione il brodo in una pentola. Sbucciate la cipolla, lavatela e tritatela finemente; fatela appassire, senza colorire, in un tegame con 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

 

Aggiungete il riso, mescolate bene affinché si amalgami con la cipolla, lasciatelo tostare un paio di minuti poi versate il vino, lasciatelo evaporare e, in seguito, salate e aggiungete il brodo bollente a più riprese durante la cottura, mescolando bene. Fate cuocere per 15-18 minuti.

 

Mentre il riso cuoce, mettete in un tegame 20 g di burro, aggiungete i fiori di zucca, divisi a listarelle e fateli appassire per 2 minuti, mescolando. Unite lo zafferano, già sciolto in una ciotolina con poco brodo bollente, mescolate e lasciate cuocere ancora 2-3 minuti. Spegnete e tenete da parte.

 

Quando il riso sarà quasi cotto, aggiungete i fiori di zucca con lo zafferano e mescolate bene. A cottura ultimata togliete il tegame dal fuoco; regolate di sale, aggiungete il grana grattugiato, il pepe bianco a piacere, mescolate e servite il risotto ben caldo.

 

Nota dietetica

Questo risotto è tipico dell’inizio dell’estate quando sono disponibili i fiori di zucca freschi: acquistateli il giorno stesso che li utilizzerete per il risotto e, se possibile, non conservateli in frigorifero, ma con i gambi immersi in un vasetto d’acqua, come si fa con i fiori ornamentali. Chi non può mangiare il burro, può utilizzare in sostituzione l’olio extravergine d’oliva anche per passare i fiori in padella e chi dovesse eliminare anche il parmigiano può spolverizzare il risotto con semi di sesamo.

di Fernanda Tosco
PARLIAMO DI: fiori di zucca, riso, zafferano,

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Le insalate di riso
Le insalate di riso

Piatti freschi, leggeri e sfiziosi per la tua estate

Riso Venere, il cibo dell’imperatore
Riso Venere, il cibo dell’imperatore

Profuma di sandalo e pane, i suoi chicchi sono neri e lucidi: un alimento..

Malattie genetiche della vista: lo zafferano è una possibile cura
Malattie genetiche della vista: lo zafferano è una possibile cura

La prima sperimentazione condotta su 30 pazienti ha dato risultati..

Il riso:  un alimento nutriente dai mille sapori
Il riso: un alimento nutriente dai mille sapori

Cereale ricco di carboidrati e proteine, e privo di glutine. Si presta a..