I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

La patata: un tubero ricco di carboidrati e vitamina C

Un museo la celebra e un convegno l’ha incoronata regina incontrastata della tavola. Il celebre chef torinese Nicola Batavia propone per noi due gustose ricette

No pagePagina successiva
La patata: un tubero ricco di carboidrati e vitamina C

Buona, economica e versatile in cucina. La patata si può gustare in mille modi: fritta, lessa, al cartoccio o al gratin, l’importante che sia dorata e croccante fuori, morbida e pastosa dentro.

A un convegno svoltosi il 17 maggio 2011 a Budrio (BO), dove addirittura esiste il Museo della patata, è emerso che nove italiani su dieci ne apprezzano le qualità gastronomiche.

Non solo è preziosa in cucina, ma è anche un ottimo rimedio naturale per lenire punture di insetti, occhiaie, sudorazione eccessiva, nausea da gravidanza,
herpes e gastrite
.

E ancora: è facilmente digeribile e ricca di carboidrati e vitamina C. Per conservarne le caratteristiche nutrizionali basta cuocerla a secco: sotto la cenere o al forno. 

Ecco le ricette che ci propone Nicola Batavia, scelto come chef testimonial nella Nike Vip House di Londra per le prossime Olimpiadi del 2012. (www.nicolabatavia.blogspot.com)

 

Patata Batavia con confettura di zucca e zenzero 

Ingredienti per 4 persone:
4 patate (qualità ratte) di peso e forma uguale (cilindriche); 200 g di lombo di coniglio; 1 aglio;
200 cl di olio extravergine di oliva; 1 rametto di salvia

 

Ingredienti per la confettura:
200 g di zucca; 50 g di zenzero fresco; 100 g di zucchero (o 50 g di glucosio); 100 cl d’acqua

 

Preparazione:

Cuocere a vapore il coniglio, dopodiché filettarlo con le mani e metterlo a marinare nell’olio (almeno un giorno intero) con la testa d’aglio intera ma spellata e le foglie di salvia. In questo procedimento non si usa il sale.

Lessare le patate con la pelle e lasciarle raffreddare a temperatura ambiente (senza porle in acqua fredda). Svuotare con uno scavino la parte centrale in modo da creare una cavità. Farcire la patata con il coniglio scolato dal suo olio.

Preparare la confettura cuocendo lo zenzero finemente grattugiato nell’acqua e zucchero. Quando il liquido si sarà ridotto della metà aggiungere la zucca precedentemente cotta in forno (a fette sottili su carta da forno) a 80 °C per 40 minuti. Continuare a fare cuocere per altri 10 minuti incorporando in modo uniforme lo zenzero e la zucca. Servire come in fotografia.

PARLIAMO DI: patata, tubero, topinambur,

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La dieta dei 5 giorni

Segui i nostri consigli alimentari per smaltire gli eccessi natalizi e..

La dieta vegetariana

Un programma alimentare settimanale per dimagrire facendo a meno della..

Calo del desiderio in menopausa: un aiuto dalla fitoterapia

Sette donne su dieci ne soffrono, ma la natura offre molti rimedi, dalla..

I grandi piatti della tradizione in versione light

Lasagne, parmigiana, tiramisù non sono più un “attentato alla linea”

Porta il feng shui in cucina

Anche a tavola ricerca l’equilibrio tra yin e yang per sentirti più..