I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Divertiamoci a preparare gustosi dolci di Carnevale

Chiacchiere, tortelli, frittelle. Facili da realizzare sono perfetti per le feste dei bambini

No pagePagina successiva
Divertiamoci a preparare gustosi dolci di Carnevale

La prima festività che si incontra sul calendario dopo l’Epifania è il Carnevale l’ultima festa gaudente dell’inverno. Probabilmente il nome deriva dal latino carnem levare, togliere la carne, in quanto la quaresima impone un regime alimentare vegetariano.

Durante le feste in maschera si usava preparare dolci di rapida esecuzione e a buon mercato, da offrire ai numerosi intervenuti. Da qui la tradizione dei fritti che ben rappresentano, come metodo di cottura, lo spirito carnevalizio. Alcuni di questi dolci sono però oggi cotti al forno, così da renderli più leggeri … e meno calorici!

 

Tortelli

Ingredienti per 4 persone:
330 g di farina
40 g di zucchero
3 abbondanti dl di latte
2 uova
2 cucchiai di rum
½ bustina di lievito
90 g di zucchero velo
Olio per friggere
Sale

Procedimento:
In una piccola casseruola scaldate il latte sino a intiepidirlo; stemperate il lievito in 3 cucchiai di latte e mescolatelo in una terrina con 60 g di farina, poi aggiungete il latte e la farina rimasti mescolando con cura per evitare la formazione di grumi.

Sgusciate le uova e unitele all’impasto, poi versate nella bacinella 60 g di zucchero, il rum, una presa di sale, mescolate e lasciate riposare per un’ora.

Scaldate l’olio in un’ampia padella per fritti, quindi, versate il composto un cucchiaio per volta, rigirando i tortelli così da friggerli uniformemente.

Sgocciolateli dopo pochi minuti di cottura con l’apposita paletta, distribuiteli su carta assorbente per fritti, poi serviteli nei singoli piatti cospargendoli con il restante zucchero velo.

 

Chiacchiere

 Ingredienti per 4 persone:
400 g di farina
100 g di zucchero
40 g di burro
3 uova
3 cucchiai di Marsala secco
Zucchero a velo
1 presa di vanillina
Olio per friggere


Procedimento:

Disponete la farina a fontana, sgusciate le uova e versatele nel centro, sbattetele con la forchetta, unitevi lo zucchero, il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzettini, la vanillina, il Marsala e impastate sino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Lasciatelo riposare per circa 30 minuti avvolto in un canovaccio.

Ricavate dal composto tante sfoglie sottili e con l’apposita rotellina dentata tagliate tante strisce di 12 cm di lunghezza e larghe 3 cm. Incrociate le estremità delle strisce come per iniziare a formare un nodo.

Scaldate abbondante olio nella padella dei fritti e quando sarà caldo, ma non fumante, immergetevi le chiacchiere poche per volta. Lasciatele dorare in modo uniforme, sgocciolatele con l’apposita paletta, passatele su carta assorbente da cucina e servitele cosparse di zucchero a velo.

Le chiacchiere si possono cuocere al forno a 180 °C per circa 20 minuti.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
I divertenti dolci di Carnevale
I divertenti dolci di Carnevale

Chiacchiere, tortelli, frittelle. Facili da realizzare sono perfetti per..

Chi vorresti essere a Carnevale?
Chi vorresti essere a Carnevale?

Scegli il costume che preferisci e scopri qual è il suo significato

Il pranzo di Pasqua, tradizionale, con brio
Il pranzo di Pasqua, tradizionale, con brio

Dalle profumate frittatine floreali al classico agnello, ma alleggerito..

Attrazione fatale: resistere o divertirsi?
Attrazione fatale: resistere o divertirsi?

Comunque vada l’incontro, l’importante è affrontare il giorno dopo..

Le regole per una sana e saporita frittura
Le regole per una sana e saporita frittura

Friggere i cibi fa male alla linea e alla salute? Non è detto: basta..