I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Cenone di Capodanno: il buffet di Rita Monastero

Pan di ricotta, baci di dama salati e tiella di scarola e baccalà. I tre originali piatti di Lady Chef per la tavola dell’ultimo dell’anno

Immagine successiva
Cenone di Capodanno: il buffet di Rita Monastero

Di Rita Monastero, docente di cucina e autrice di numerosi libri, associata F.I.C. (Federazione Italiana cuochi), Lady Chef

 

Dopo i pranzi e le cene formali del Natale dedicati alla famiglia, il 31 dicembre si lascia spazio agli amici e con loro si aspetta l’inizio del nuovo anno, fra le chiacchiere e le partite a carte che precedono le danze allo scoccare della mezzanotte. Una soluzione semplice per festeggiare tutti insieme l’anno vecchio che se ne va, è la cena a buffet ma non per questo meno ricca o curata, anzi, offre alla padrona di casa ampi margini di ospitalità, preparando tutto con largo anticipo senza il panico dell’ultimo momento. È chiaro che una cena in piedi deve essere molto più abbondante rispetto ad una servita al tavolo, accattivante nei colori e nell’offerta. Le tre indicazioni suggerite rispettano perfettamente queste esigenze, piatti sfiziosi e coreografici, preparazioni salate dal successo assicurato: pan di ricotta, baci di dama salati e tiella di scarola e baccalà. La lovely cheffa spera per voi in un buon anno felice, ricco di novità positive e cose belle. Auguri!

 

PAN DI RICOTTA

Ingredienti:

 (per 6 persone)

  • 300 g farina
  • 10 g lievito di birra
  • 100 g latte
  • 30 g burro
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 50 g ricotta
  • sale

Per condire

  • sugo
  • basilico
  • parmigiano
  • alici sottolio

 

Procedimento:

1. Preparare una pasta con gli ingredienti dati, usando altro latte, se occorre.

2. Fare lievitare l’impasto per 30’, stenderlo e ricoprirlo con gli ingredienti indicati per il condimento, senza esagerare con il sugo;

3. Arrotolarlo strettamente in un rotolo e affettarlo.

4. Fare lievitare le girelle così ottenute per altri 30’, spennellarle con olio e infornarle a 210° per 7 – 8’ circa.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
I grandi piatti della tradizione in versione light

Lasagne, parmigiana, tiramisù non sono più un “attentato alla linea”

Per San Valentino piatti afrodisiaci con il menu consigliato dallo chef

La seduzione inizia a tavola: ecco quali cibi scegliere e come servirli

Settanta ricette gustose per avere una pelle sempre giovane

In questo libro, scritto da Lorella Cuccarini e due dermatologhe, i..