I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Bruschetta con asparagi, funghi e pomodori secchi

Un antipasto ricco, che può essere considerato un veloce, leggero e gustoso piatto unico.

No pagePagina successiva
Bruschetta con asparagi, funghi e pomodori secchi

Ingredienti per 6 persone:

  • 500 g di asparagi sottili
  • 10 cipollotti con le radici spuntate
  • 10 cappelli di funghi champignons
  • 200 g di tofu compatto tagliato a cubetti (pressato e scolato)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva + altro per spennellare il pane tostato
  • 8 pomodori secchi sott’olio sminuzzati
  • 6 fette grandi di pane vegan (o quello che preferite)
  • sale marino integrale e pepe nero da macinare al momento

 

Procedimento:

Prestate molta attenzione alle fasi finali di questa ricetta, in quanto il pane si può bruciare facilmente. Iniziate scaldando il grill a fiamma media. Nel frattempo, in una ciotola grande, unite gli asparagi, i cipollotti, i funghi e il tofu con l’olio di oliva e mescolate bene. Usando preferibilmente una griglia fitta, grigliate gli asparagi, le cipolle, i funghi e il tofu, girandoli ogni tanto, finché non saranno croccanti. Mentre grigliate le verdure, versate nella ciotola i pomodori secchi insieme all’olio rimanente. Appena le verdure saranno tiepide, tagliate gli asparagi e i funghi in tanti pezzettini e tritate le cipolle. Poi riversate il tofu con i pomodori e l’olio nella ciotola.

Grigliate leggermente il pane da un solo lato e spennellate entrambi con l’olio di oliva. Distribuite il composto a base di tofu sulle superfici tostate delle fette, poi rimettete il pane sul grill, con il lato ancora non tostato a contatto con la piastra e quello condito rivolto verso l’alto. Abbassate il coperchio e grigliate circa 2 minuti, facendo attenzione a non bruciare il pane. Forse vi converrà usare il calore indiretto.

Tagliate le fette a metà, salate e pepate leggermente, e servite subito.

 

Note sulla preparazione: premere e scolare

Prima di grigliarlo, il tofu va pressato facendo scolare tutta l’acqua in eccesso. Questo lo solidificherà ancora di più, facilitando il processo di grigliatura.

Tagliate il panetto di tofu come desiderate, di solito a pezzi grandi come bocconi o a fettine di 2 cm. Coprite il piatto o il tagliere (appoggiato su una vaschetta di sgocciolamento) con un tovagliolo di stoffa o con un foglio di carta da cucina. Poi disponeteci sopra un singolo strato di pezzi di tofu e copritelo con un altro tovagliolo o foglio di carta.

Appoggiateci sopra un oggetto pesante, come ad esempio un piatto pieno di verdure in scatola, un altro tagliere o una grossa padella di ghisa. Infine, lasciate scolare il tofu minimo 30 minuti, massimo 1 ora. Se vi è rimasto del tofu ma non prevedete di usarlo subito, non pressatelo né fatelo scolare, versatelo invece in un recipiente sigillato, copritelo con dell’acqua e ritiratelo in frigorifero, cambiando l’acqua tutti i giorni. Il tofu già aperto si conserva almeno 3 o 4 giorni.

 


Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Gli asparagi, elisir di giovinezza
Gli asparagi, elisir di giovinezza

Maturano in primavera e sono perfetti per la dieta di chi vuole depurarsi..

I funghi: cibo, medicina o veleno?
I funghi: cibo, medicina o veleno?

Secondo i ricercatori, molte varietà favorirebbero le difese..

Estate: allarme funghi della pelle
Estate: allarme funghi della pelle

Caldo, umidità e sudore favoriscono la diffusione delle micosi