I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Maturità 2011: una traccia è dedicata all'alimentazione

Il tema è un intelligente spunto di riflessione sull'importanza della prevenzione

Maturità 2011: una traccia è dedicata all'alimentazione

Oggi hanno preso il via gli esami di maturità e fra i titoli proposti per il tema, quello di ambito socio-economico ha subito suscitato interesse e commenti positivi. "Siamo quel che mangiamo", questo la traccia che è stata giudicata da Massimo Volpe, cardiologo dell'Universita' La Sapienza di Roma e past president della Societa' italiana per la prevenzione cardiovascolare (Siprec), ''molto intelligente e tempestiva sul tema della prevenzione''.

Volpe sottolinea l'importanza di "proporre ai ragazzi di questa età una riflessione su un tema così importante, ma spesso ancora trascurato, come quello del legame tra sana alimentazione e prevenzione delle malattie''.

La prevenzione è inoltre un concetto chiave nel mantenimento della salute e la scelta di porre l'attenzione su questo tipo di atteggiamento è ''quanto mai tempestiva, dal momento che proprio in quest'ultimo periodo sta iniziando a 'prendere piede' anche in Italia, sia pure con ritardo rispetto a molti altri Paesi''.

Sulla soglia dell'età adulta, i ragazzi che affrontano l'esame di maturità hanno ormai raggiunto l'età per ''avere consapevolezza delle proprie scelte. E' dunque importante spronare i ragazzi, in questa fase, a pensare anche a cosa mangiano, rendendo loro chiaro il nesso tra una sana alimentazione e la possibilità di prevenire numerose malattie, da quelle cardiovascolari al diabete''. Focalizzare l'attenzione dei giovani su un problema di questa portata, in occasione di un appuntamento importante come quello dell'esame di maturita', commenta il cardiologo, ''si rivela dunque un'opzione importante''.

Ma, certamente, non è sufficiente una traccia d'esame a modificare le abitudini: ''E' cruciale dare ai ragazzi i principi di sani stili di vita quanto prima possibile. Per questo - e' la proposta che Volpe rivolge al ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini - sarebbe opportuno che nei programmi scolastici, soprattutto per le materie scientifiche, si riservasse un maggiore spazio all'educazione alimentare e motoria come strumenti di prevenzione''.

E la traccia sull'alimentazione alla maturita' 2011 è lo spunto, per Volpe, anche per lanciare un'ulteriore proposta, questa volta al sistema dei mass media: ''E' difficile che un ragazzo legga l'inserto 'Salute' di un quotidiano, ma è facile che guardi programmi di sport in Tv. Perche' allora non far passare messaggi sulla sana alimentazione e l'importanza dell'attività motoria tra, per esempio, una partita di calcio e un'altra?''.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Alimentazione e salute: come migliorare la qualità della vita

Dai consigli per imparare a farsi un orto sul balcone alle ricette per..

L’importanza della prevenzione dentale

Poche e semplici regole di igiene possono ridurre l’incidenza della..

Gioca a stare in salute con l’Iphone

Un gioco dell’oca virtuale per saperne di più su salute e benessere...

L’alimentazione giusta per l’estate

Precedenza a cibi freschi e molto digeribili come insalate di riso e..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..