I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Dimagrisci con le proteine vegetali

Se si pensa a una dieta proteica vengono in mente solo cosce di pollo e bistecche. Niente di più sbagliato! Ci sono alternative più sane ed efficaci...

No pagePagina successiva
Dimagrisci con le proteine vegetali

Con la collaborazione del prof. Pier Luigi Rossi Medico Specialista di Scienza dell'Alimentazione e Medicina Preventiva, autore del libro “Dalle calorie alle molecole” (Aboca) e della dott.ssa Tiziana Vetralla, dietista ad Arezzo.

Lenticchie, ceci, fagioli, soia e, ancora, quinoa, caffè d’orzo e pane di segale: sono tanti gli alimenti vegetali che possono aiutarti a perdere peso senza rischi per la salute. Questi cibi, e soprattutto le lenticchie, infatti, contengono aminoacidi essenziali al pari della carne rossa e bianca. Basti pensare che 100 g di lenticchie contengono ben 27 g di proteine, mentre, a parità di peso, la carne rossa ne ha solo 18 g. In più, presentano una dose contenuta di carboidrati rispetto alla pasta e hanno un indice glicemico più basso contribuendo, in questo modo, a far salire meno velocemente la glicemia dopo il pasto e a produrre meno insulina (l’ormone responsabile dell’accumulo di peso corporeo). Con una dieta sostanzialmente vegetariana, quindi, puoi dimagrire con estrema facilità. Basta rispettare alcuni semplici accorgimenti che, in poco tempo, diventeranno vere e proprie “regole di vita alimentare”.

 

Il potere dei legumi

Oltre a essere ricchi di carboidrati e a rappresentare una buona fonte di proteine ad alto valore biologico, lenticchie, ceci e fagioli contengono anche grassi insaturi utili per controllare il colesterolo, minerali e fibra alimentare. Sono, inoltre, fonti di potassio e vitamine del complesso B, calcio e ferro, utili nei casi di anemia. Ma ciò che rende questi alimenti dei cibi ideali per perdere peso è anche legato anche al senso di sazietà. Il volume dei legumi cotti, infatti, è tre volte superiore al volume a crudo. Questo significa che, a parità di peso a crudo rispetto ad altri alimenti (per esempio alla pasta), una volta cotti i legumi peseranno di più, producendo un appagante senso di sazietà, utile per il controllo del peso corporeo. Il secondo vantaggio di questi alimenti è l’ottimo rapporto nutrizionale tra carboidrati e proteine: 100 g di alimento contengono circa 45-50 g di carboidrati e 20-25 g di proteine. Sono, inoltre, ricchi di acidi grassi insaturi Omega-6 e Omega-3 nel giusto rapporto.

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La dieta della principessa Kate è simile alla nostra Dieta ideale
La dieta della principessa Kate è simile alla nostra Dieta ideale

Avena e giorno proteico caratteristiche in comune, ma nella nostra non..

La dieta di mantenimento
La dieta di mantenimento

Per tutte quelle che hanno già raggiunto il proprio peso forma seguendo..

La dieta della fertilità
La dieta della fertilità

Stai cercando di avere un figlio? Con gli alimenti giusti puoi favorire..

La dieta del finocchio
La dieta del finocchio

Ipocalorico, ricco di acqua e sali minerali, ha proprietà diuretiche e..

La dieta che ti scalda
La dieta che ti scalda

Per combattere il freddo scegli cibi che aumentano le difese immunitarie..

Sei sottopeso o sovrappeso?
Strumenti - Sei sottopeso o sovrappeso?

Attraverso l’indice di massa corporeo, il BMI (Body Mass Index) puoi..