I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Dieta: semplici consigli per grandi risultati

Alcuni piccoli, ma basilari suggerimenti che bisogna seguire per eliminare i chili di troppo

No pagePagina successiva
Dieta: semplici consigli per grandi risultati

Spinti dai rimorsi dei peccati di gola ai quali si è ceduto, ma anche dalla voglia di poter indossare nuovamente quel paio di pantaloni abbandonati in fondo all’armadio perché diventati fin troppo aderenti, iniziamo coraggiosamente a metterci a dieta imponendoci il più delle volte di seguire un regime alimentare eccessivamente restrittivo.

 

 L’illusione della perdita di peso

Questo comportamento inizialmente potrà darci alcuni piccoli risultati, dovuti purtroppo alla perdita di massa magra, quindi muscoli, e non di massa grassa; in pratica, l’iniziale perdita di peso sarà una conseguenza di una condizione di malnutrizione dovuta ad una alimentazione troppo rigida. Il risultato di tutto ciò sarà l’inevitabile arresto del metabolismo, responsabile a sua volta dell’arresto della perdita di peso. In pratica, ciò che avviene è dovuto all’attivazione da parte dell’ organismo di una serie di meccanismi necessari per la riduzione del dispendio energetico proprio perché la drastica riduzione di cibo introdotto viene interpretata come un periodo di carestia che può essere esclusivamente affrontato riducendo il dispendio energetico. A questo punto è necessario rivalutare il nostro comportamento alimentare e stile di vita mettendo in atto le strategie giuste.

 

5 mosse per ritornare in forma

 

1.Movimento: Innanzitutto, il modo principale per dare una forte scossa al metabolismo è lo sport: deve essere praticato in maniera costante almeno 2-3 volte alla settimana per almeno 40 minuti. E’ basilare alternare l’allenamento di tipo aerobico (nuoto, aerobica, bicicletta, corsa ecc.) con quello anaerobico(ad es. i pesi, esercizi di bonificazione sul tappeto). Occorre variate spesso il tipo di allenamento per evitare che il corpo possa abituarsi. Non sottovalutiamo i benefici di tanti piccoli gesti quotidiani come ad esempio fare le scale, camminare con un ritmo sostenuto e svolgere i lavori domestici.

2.La corretta ripartizione dei pasti:Colazione da re, pranzo da principe, cena da povero”: questo è un vecchio detto popolare che descrive in modo molto semplice e diretto la corretta distribuzione dei pasti nell’arco della giornata. Iniziamo la giornata con una abbondante colazione, spesso dimenticata e poco considerata. Il pranzo deve essere di quantità discrete, principalmente a base di carboidrati complessi, necessari per affrontare la restante parte della giornata, accompagnati da una piccola percentuale di proteine. Il tutto deve inoltre essere completato da un buon piatto di verdure crude o cotte. La cena invece deve essere più modesta, stavolta a base principalmente di proteine e verdure accompagnate da una piccola percentuale di carboidrati. La quota di carboidrati differisce in modo così evidente rispetto al pranzo perché un’eccessiva quantità contribuirebbe al rallentamento della digestione che a sua volta potrebbe essere responsabile di un sonno disturbato. Due piccoli spuntini, uno a metà mattina e l’altro a metà pomeriggio, ci aiuteranno ad arrivare al pranzo ed alla cena senza soffrire di morsi di fame. Altro utile consiglio è quello di anticipare la cena: è ovviamente controproducente spiluccare aspettando l’ora di cenare. Cenate anche alle 19.00 in questo modo avrete la possibilità sia di digerire meglio che di poter consumare più calorie.

3.Via lo stress : Cerchiamo di ridurre il più possibile lo stress responsabile dell’aumento del cortisolo, ormone responsabile anche dell’aumento della sensazione di fame. Certo, la vita frenetica che viviamo non ci aiuta, ma con un po’ di autodisciplina potremo raggiungere questo obiettivo.

PARLIAMO DI: benessere, metabolismo

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
A Miss Italia arriva una nuova fascia: Miss Benessere
A Miss Italia arriva una nuova fascia: Miss Benessere

Da quest’anno il concorso lancia un messaggio chiaro: per essere belle..

I centri benessere in città
I centri benessere in città

Oasi urbane dove staccare la spina per qualche ora e rilassarsi tra..

Tibetan sound massage: rintocchi di benessere
Tibetan sound massage: rintocchi di benessere

Un trattamento speciale che utilizza manualità, oli essenziali e il..

Muoversi: la cura a tutti i mali
Muoversi: la cura a tutti i mali

Numerosi studi scientifici confermano l’efficacia terapeutica..

Pacchetti benessere per mamme in dolce attesa o con bebè al seguito
Pacchetti benessere per mamme in dolce attesa o con bebè al seguito

Massaggi, bendage, docce termali: percorsi studiati per alleviare le..