I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

La dieta ideale di Rosanna Lambertucci (quarto mese)

Continua il regime alimentare che favorisce il dimagrimento e riattiva il metabolismo


La dieta ideale di Rosanna Lambertucci (quarto mese)

Questo mese è dedicato alla riattivazione metabolica, uno schema alimentare messo a punto dal professor Pier Luigi Rossi per favorire il dimagrimento. Dopo qualche mese di dieta può capitare un rallentamento nella perdita di peso. “È  un meccanismo naturale, una sorta di difesa del fisico, geneticamente il fisico conosce la carestia, si adatta a quel poco che gli viene fornito per sopravvivere. Il metabolismo si resetta, per cui dopo un periodo di dieta ci si abitua a quel tipo di alimentazione controllata e si smette di dimagrire”, spiega il professor Rossi.

“Questa dieta è indicata per tutti anche per chi non vive il blocco metabolico, perché è comunque un regime alimentare controllato che fa dimagrire circa un chilo a settimana. Anziché ridurre il cibo, bisogna fornire all’organismo una dose maggiore di carboidrati, seppur limitata, e mettere in atto una ginnastica metabolica”.  

 

Lo schema alimentare delle quattro settimane

Resta invariato il giorno totalmente proteico del lunedì. Mentre le quattro settimane del mese sono suddivise in blocchi alternati. La prima e la terza sono le settimane dei carboidrati (con pasta, riso integrali o cereali tipo orzo e farro) a pranzo e proteine a cena. Mentre la seconda e la quarta sono le settimane delle proteine, in cui a pranzo e cena si mangiano carne, pesce, uova o formaggi con verdura cruda e cotta.
È consentita una piccola porzione di pane a pranzo.

Come vedrete pasta, pane, riso, cereali sono sempre consentiti nella prima metà della giornata, mai a cena. Infatti dal mattino fino al primo pomeriggio il metabolismo cellulare si trova nella fase catabolica. Significa che il fisico produce più energia, ha maggiormente bisogno di zuccheri, certamente senza esagerare. Dal pomeriggio inizia la fase anabolica in cui bruciamo di meno, ci prepariamo per la notte.
I carboidrati vengono forniti solo dalla verdura, che non è da considerarsi un mero contorno, ma un vero pasto che combatte l’acidità notturna formatasi nell’organismo e che provoca invecchiamento e degenerazione.

 

Le regole per tutti i giorni

1° e 3° settimana

Colazione: 1 tazza di latte scremato senza zucchero (o yogurt magro) con caffè d’orzo o espresso e 4 cucchiaini di fiocchi di avena

Spuntino mattina: 1 frutto (o 1 coppetta di fragole o ciliegie o 3 albicocche o 2 kiwi o 1 pesca o 2 fette di ananas o 1 pera o 1 piccola banana) + 1 tazza di tè verde senza zucchero.

Spuntino pomeriggio: 1 tazza di tè verde senza zucchero + 1 yogurt magro

Dopo cena: tisana di menta

A pranzo e a cena: 2 cucchiaini di olio extra vergine d’oliva e aceto di mele

 

2° e 4° settimana

Colazione: 1 tazza di latte scremato senza zucchero (o yogurt magro) con caffè d’orzo o espresso e 4 cucchiaini di fiocchi di avena

Spuntino mattina: 1 frutto (o 1 coppetta di fragole o ciliegie o 3 albicocche o 2 kiwi o 1 pesca o 2 fette di ananas o 1 pera o 1 piccola banana) + 1 yogurt magro

Spuntino pomeriggio: 1 tazza di tè verde senza zucchero + 1 yogurt magro

Dopo cena: tisana di rosa canina

A pranzo e a cena: 2 cucchiaini di olio extra vergine d’oliva e aceto di mele


LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabatoDomenica

PranzoBere prima del pranzo 1 bicchiere di acqua minerale naturale

Petto di tacchino grigliato condito con 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva e aceto di mele  

 

CenaBere prima della cena 1 bicchiere di acqua minerale naturale

Lombata di vitello alla griglia

Olio extra vergine di oliva (due cucchiaini) e aceto di mele

 

Regole generali

"Giorno totalmente proteico"

Pag. 1 / 7

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento