I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

La dieta che fa bene al cuore

Un'alimentazione “leggera” ti può consentire di tenere sotto controllo il nemico numero uno di arterie e cuore


La dieta che fa bene al cuore

Sono le donne italiane ad avere il colesterolo più alto: una su quattro ha valori superiori ai livelli consigliati dalle linee guida internazionali, contro l’uno su cinque dei connazionali maschi. A dirlo sono i dati del Progetto Cuore dell’Istituto Superiore di Sanità. E questo è un male perché insieme a fumo, pressione arteriosa, glicemia, sovrappeso, attività fisica, alimentazione, il colesterolo è un fattore da considerare per la salute del tuo cuore. Anche se non va demonizzato: è un elemento importante per il funzionamento dell'organismo. Prodotto dal fegato, il colesterolo è presente in tutte le cellule del corpo umano e in quantità elevate nel cervello, senza cui non potrebbe funzionare. Serve per la sintesi di alcuni ormoni, gioca un ruolo fondamentale nella produzione della vitamina D, pare avere la capacità di contrastare la produzione di radicali liberi e di controllare lo sviluppo di malattie degenerative. Secondo il Progetto Cuore, un’alimentazione sana può ridurre il colesterolo nel sangue in una percentuale tra il 5 e il 10 per cento. Se poi alla dieta si associa anche una buona dose di movimento, e uno stile di vita sano si può arrivare perfino a una diminuzione del 30 per cento. Di seguito una dieta molecolare, a cura del prof. Pier Luigi Rossi, medico specialista 'Scienza dell'alimentazione e Medicina preventiva', dedicata alla salute e benessere del sistema cardiovascolare, che tenga sotto controllo il colesterolo e i trigliceridi nel sangue.


LunedìMartedìMercoledìGiovedìVenerdìSabatoDomenica

Appena svegli una bevanda calda di orzo non zuccherato o tè verde. Bere un bicchiere d’acqua ogni ora durante la giornata.

COLAZIONE:

• Yogurt da latte magro (g. 200), un cucchiaino di miele, cereali integrali (g. 30)

Oppure:

• Latte scremato (g. 250), un cucchiaino di miele, cereali integrali (g. 30)

SPUNTINO MATTINA:

Spremuta di due arance e un limone oppure un frutto a piacere

PRANZO:

• Insalata di cuori di carciofo (porzione libera)

• Filetto di sogliola (donna g. 180 / uomo g. 220) al vapore con timo e aneto

• Verdura cotta di stagione a piacere (porzione libera)

Pane integrale di frumento tenero o di segale (donna g. 40 / uomo g. 70)

Olio extravergine di oliva g. 15 (tre cucchiaini, meglio se associato a olio di lino spremuto a freddo oppure olio di noci )

SPUNTINO POMERIGGIO:

Una tazza di orzo non zuccherato e un frutto fresco di stagione a piacere (g. 150)

CENA:

• Insalata di valeriana, rucola e strisce di topinambur (porzione libera)

• Ricotta fresca di mucca (donna g. 120 / uomo g. 150)

• Verdura cotta di stagione a piacere (porzione libera)

• Pane integrale di frumento tenero o di segale ( Donna g 40 / Uomo g 60)

• Olio extravergine di oliva g. 10 (due cucchiaini, meglio se associato a olio di lino spremuto a freddo oppure olio di noci)

DOPOCENA:

Tisana di biancospino

Pag. 1 / 7

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento