I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Pizza. Gustosa per il palato, toccasana per la salute

Gli italiani non rinunciano alla buona tavola e nemmeno alla pizza, un alimento che consumato con criterio si rivela un ottimo alleato della salute

Pizza. Gustosa per il palato, toccasana per la salute

Un italiano su tre non è disposto a rinunciare alla pizza il sabato sera da consumare in compagnia degli amici: la crisi economica c’è, ma alla convivialità del buon cibo e al sapore di una bella pizza gli italiani non sanno resistere. Da un sondaggio è emerso infatti che ben il 30,5% degli interpellati, non rinuncerebbero, nemmeno per risparmiare,  ad una gustosa pizza. Il 24,3% degli intervistati ha ammesso che non badano al risparmio pur di acquistare carne di qualità, mentre il 22,6% spende volentieri pur di portare in tavola frutta e verdura biologica. Solo l’11,4% degli intervistati ha dichiarato che non potrebbe rinunciare al cioccolato nemmeno per soldi; il cibo degli dei è visto più come uno sfizio passeggero che come un alimento vero e proprio, per cui in nome del denaro e della linea, ci si può tutto sommato rinunciare.

D’altra parte alcuni studi scientifici condotti presso l’istituto Mario Negri hanno sottolineato come il consumo di pizza può proteggere sia dall’infarto che dal tumore. In base ai risultati pubblicati sull’European Journal of Clinical Nutrition le persone che d’abitudine consumano una pizza a settimana possono contare su una riduzione di circa il 30% del rischio di infarto del miocardio. Un altro studio condotto nel medesimo istituto di ricerca e pubblicato sulla rivista International Journal of Cancer, invece, ha sottolineato come nella popolazione italiana il consumo regolare di pizza si associa a una riduzione nello sviluppo di tumori dell’apparato digerente. Secondo gli autori di questi studi l’effetto protettivo esplicato dal consumo di pizza verso l’infarto e verso i tumori va ricercato nel fatto che chi d’abitudine la mangia, in qualche modo predilige la dieta Mediterranea, che come molti studi che compaiono su prestigiose riviste scientifiche internazionali ricordano, giova alla salute.

Il pomodoro e l’olio extra vergine di oliva apportano importanti antiossidanti che riducono lo stress ossidativo
spesso alla base della genesi tumorale e delle malattie cardiovascolari: al licopene, il pigmento responsabile del colore rosso del pomodoro, viene attribuito un effetto protettivo nello sviluppo di tumori dell’apparato digerente e della prostata. La pizza, infine, trova spazio persino in una dieta ipocalorica: basta "accontentarsi" di una pizza alle verdure o al pomodoro e mozzarella, evitare quella ai 4 formaggi, molto calorica, evitando di mangiare del pane nel giorno in cui si sceglie la pizza, così come bruschette o supplì e il dolce a fine pasto. Una dieta varia, equilibrata, completa che predilige i prodotti di stagione, che comprende 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, l’utilizzo come principale condimento di olio extra vergine d’oliva, il consumo regolare del pesce,  della pasta e magari anche due pizze a settimana, accontentano il gusto, il palato, rallegrano la tavola, favoriscono la convivialità e fanno bene alla salute senza gravare troppo sul portafoglio.

di Angela Nanni

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La dieta preferita delle star
La dieta preferita delle star

ll programma alimentare di Michel Montignac ha fatto proseliti celebri..

I batteri amici del bebè
I batteri amici del bebè

Un fermento lattico probiotico sembra il rimedio più efficace per..

Restare “in linea” con l’Iphone
Restare “in linea” con l’Iphone

Si chiama Mètadieta la nuova applicazione che ti aiuta a dimagrire..

I fallimenti salvano dalla megalomania
I fallimenti salvano dalla megalomania

Impara a considerare l’insuccesso come un’opportunità di crescita,..