I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Influenza: le strategie da adottare a tavola per guarire in fretta

Non solo brodino, con i cibi e le bevande giuste ti riprendi in tempi record! Le regole per preparare brodo e bollito “salutari”. La tua cura alimentare: gli alimenti da preferire in caso di influenza, raffreddore e febbre.

Immagine successiva
Influenza: le strategie da adottare a tavola per guarire in fretta

Con la consulenza della dott.ssa TIZIANA STALLONE, biologa nutrizionista e dottore di ricerca in anatomia.


Mal di gola, influenza, raffreddore e tosse, a volte associati persino a febbre, sono inconvenienti di stagione che spesso fanno perdere anche diverse giornate di lavoro. In questi casi, il riposo è il primo aiuto per combattere i piccoli malanni, ma la ripresa vera e propria - è importante dirlo - è correlata soprattutto allo stato nutrizionale: bisogna evitare di indebolirsi ulteriormente, disidratandosi e perdendo massa muscolare. Acqua, sali minerali, carboidrati e proteine sono, quindi, indispensabili per una buona guarigione. Ma come capita spesso, durante lo stato influenzale, specialmente se è presente anche febbre, si perde l’interesse verso il cibo. Subire questa inappetenza può però risultare negativo: in questa condizione si ha una spesa metabolica aggiuntiva da parte dell’organismo e se non ti nutri in maniera adeguata, una volta superata la fase acuta della malattia febbrile, potresti ritrovarti con un organismo debilitato che si ristabilisce con difficoltà.

Il primo consiglio, quindi, è quello di riprendere a mangiare in piccole quantità appena è possibile con pasti leggeri, ma frequenti, accompagnati da speciali bevande da assumere durante tutto il giorno.

 

Gioca d’anticipo

Per debellare l’influenza bisogna prima di tutto fare prevenzione. Assicura quotidianamente nella tua dieta l’introduzione di alimenti che aiutano il sistema immunitario a mantenere le sue funzioni fisiologiche: via libera a carni bianche e pesci magri, legumi e verdure con aggiunta di limone, per garantire un adeguato introito di ferro. Anche l’acido folico aumenta la risposta immunitaria: sì a bieta, spinaci e altre verdure a foglia larga. ll Beta-carotene e la vitamina A sono, invece, elementi utili per combattere le infezioni e neutralizzare i radicali liberi: fai uso di prodotti caseari, carote e pesce. Recentemente, si è scoperto anche il ruolo della vitamina D nella prevenzione di raffreddore e influenza. Largo, allora, a prodotti caseari, alici e, appena possibile, all’esposizione al sole.

 

di Luana Trumino

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
I farmaci per il raffreddore? Inutili

Risparmiate i soldi: le ricerche non confermano l’efficacia delle..

Quella brutta febbre…

Strategie difensive per rendere innocuo il virus dell’Herpes Simplex

Le 10 regole per tenere sotto controllo la pressione

Comincia fin da giovane a prevenire l’ipertensione

Che cos’è il metodo biodinamico?

Dall’antica sapienza contadina nasce una tecnica colturale che elimina..

Raffreddore: quel piccolo disturbo che ci mette ko

Per alleviarne i sintomi sono sempre consigliati i cari vecchi suffumigi

Tabelle di composizione degli alimenti
Strumenti - Tabelle di composizione degli alimenti

I dati riportati sono per il 70% dati sperimentali originali, ottenuti da..

Calorie di troppo
Strumenti - Calorie di troppo

Determina il tuo metabolismo basale (BMR) e saprai di quante calorie..

Che stile di vita sei
Test - Che stile di vita sei

Lo stile di vita rappresenta l'espressione di noi stessi nel mondo che ci..

TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?
Test - TEST dell’acqua: ma tu bevi abbastanza?

Sei sicura di bere a sufficienza? Fai il test e scegli l’acqua più..