I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Il freddo ti mette appetito?

Cinque trucchi per evitare le trappole della fame

Il freddo ti mette appetito?

Il freddo di questi giorni ti spinge verso cibi grassi e porzioni abbondanti. Se a questo aggiungi che le feste di fine anno hanno abituato il tuo cervello e il tuo stomaco a porzioni “large”, la frittata è fatta. Come fare per saziarti senza attentare alla linea? Ecco i consigli della dottoressa Evelina Flachi, Specialista in Scienza dell’Alimentazione, docente alla Scuola di specializzazione in Idrologia Medica e Medicina Termale dell’Università di Milano.

Non saltare i pasti. I sensi di colpa dopo gli eccessi delle feste non devono farti cadere in trappola: saltare i pasti non serve a dimagrire e, anzi, ti spinge ad abbuffarti senza controllo. Mangia quindi 5 volte al giorno, dando spazio a uno spuntino leggero a metà mattina e a merenda. L’ideale è consumare uno yogurt con probiotici (esistono anche di soia se sei intollerante al latte), che aiutano ad attivare l’intestino e a depurarti. A pranzo e a cena riduci le porzioni, ma consuma sempre sia carboidrati (pasta o pane), sia proteine (carne, pesce, uova). E non dimenticare mai verdura e frutta.

Inizia il pasto con acqua e verdure. Un bicchiere d’acqua e un piatto di crudité o una minestra di verdure come antipasto o primo piatto, a pranzo e a cena, aiutano ad aumentare il senso di sazietà. E quindi a controllare le quantità e a mangiare di meno, riducendo le calorie. Inoltre favoriscono il transito intestinale, disintossicandonti.

Rilassati prima di mangiare. Se da quando sei tornata al lavoro il pranzo diventa una corsa contro il tempo, prima di mangiare prenditi un paio di minuti di relax. Siediti e fai 5 ispirazioni seguite da 5 espirazioni lente. I muscoli di stomaco e intestino si rilasseranno, evitando gli spiacevoli inconvenienti della colite da stress, che ti può far sentire gonfia e più “in carne” di quello che sei veramente.

Fai la spesa con la testa. Fare la spesa d’impulso significa portare a casa quasi sempre cibi troppo grassi e calorici: una scatola di cioccolatini, il panettone in offerta o quel salamino tanto buono. Cerca quindi di andare al supermercato quando hai tempo e puoi ragionare su quello che comperi. Evita di fare la spesa soprattutto quando sei affamata e/o sei appena uscita stressata dal lavoro. Se non hai tempo, piuttosto opta per la spesa on line, così potrai scegliere i cibi giusti a qualsiasi ora, comodamente seduta davanti al computer.

Tisane e infusi contro la ritenzione idrica. Per depurarti ed eliminare la ritenzione idrica, bevi molte tisane. Vanno bene la mattina a digiuno, ma anche come spezzafame, o la sera dopo cena. Particolarmente utili sono quelle a base di tarassaco, betulla e finocchio.

 



di Stefania Rattazzi

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
La tavola di Natale per i più piccoli

Nel menù delle feste un po’ di tutto, ma con moderazione e buon senso

Cancro al colon: meno carne per evitarlo

Attività fisica e alimentazione controllata sono il mezzo migliore di..

Centrifugati: vitamine e minerali a primavera

La migliore cura ricostituente, per grandi e piccini, per vincere..

10 regole per mangiare bene ed evitare di sprecare il cibo

I dietisti italiani hanno stilato un elenco di regole per un..

La “ciccia” ti fa sembrare più giovane

Dimagrire troppo ci invecchia. Lo dicono gli scienziati di Cleveland