I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

L’alimentazione giusta per l’estate

Precedenza a cibi freschi e molto digeribili come insalate di riso e pasta e bevande come spremute di frutta e centrifugati di verdure

No pagePagina successiva
L’alimentazione giusta per l’estate

Durante i mesi caldi i nutrizionisti consigliano di alimentarsi con cibi freschi e molto digeribili perché aiutano l’organismo ad affrontare al meglio questo periodo di stress metabolico. L’aumento eccessivo della sudorazione, infatti, può causare delle carenze di sali minerali, oligoelementi e vitamine che acutizzano lo stato di affaticamento generale. Inoltre il corpo, per mantenere costante la sua temperatura, deve favorire la vasodilatazione e l'evaporazione e aumentare la circolazione del sangue
nella cute a discapito di quella nel tratto gastrointestinale, provocando così una digestione lenta e difficile.

Ecco cosa consigliano i nutrizionisti:

 

Al bando i cibi pesanti

Vanno il più possibile evitati tutti i cibi ricchi di grassi, come i fritti, e molto elaborati, in quanto rallentano ulteriormente il processo digestivo. Ma i grassi non vanno aboliti del tutto perché apportano sostanze essenziali per la struttura delle membrane cellulari e per il trasporto e l'assorbimento di molte vitamine. In pratica, si devono limitare i condimenti, a esclusione dell’olio di oliva.

Inoltre, bisogna evitare i cibi confezionati, che contengono molti grassi animali, scartare tutti i grassi visibili e invece preferire il latte e i formaggi magri, il pollo, il coniglio, il tacchino e consumare più pesce.

 

Più verdura e frutta

La verdura e la frutta non devono mai mancare a tavola: sono ricche di vitamine, minerali e acqua, fondamentale per l’organismo, soprattutto nel periodo estivo. Meglio consumarle crude perché mantengono inalterato tutto il loro prezioso contenuto. In più, permettono di evitare i cibi caldi e ciò aiuta a mantenere costante la temperatura corporea.
Naturalmente è bene variare tipo di vegetali il più possibile in modo da assicurarsi il maggior numero di vitamine, antiossidanti in testa, e di minerali.