I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

A Natale, mai senza torrone

Alle mandorle o alle nocciole, con cioccolato o caffè, per vegetariani e non, dall'esperta nutrizionista tutto quanto c'è da sapere sul più tipico dolce natalizio, con le ricette della versione classica, vegana e della cubaita siciliana.

Immagine successiva
A Natale, mai senza torrone

A cura della Dr.ssa Valentina SchiròBiologa Nutrizionista, Specialista in Scienza dell'Alimentazione - www.gruppopalermomedica.blogspot.it

 

Insieme al panettone e al pandoro, il torrone è un dolce tipico della tradizione gastronomica natalizia. Sebbene possa esser considerato azzardato, questa leccornia racchiude un mix di arte culinaria, storia, tradizione e innovazione: un connubio tra antiche ricette, tramandate da generazione in generazione, e l'inventiva dei pasticceri sempre alla ricerca di nuovi ingredienti per proporre al consumatore un prodotto originale, senza rinunciare alla qualità. 

 

Valori nutrizionali

Il torrone si prepara utilizzando principalmente miele, albume d’uovo, mandorle, nocciole. Le ostie utilizzate generalmente per rivestirlo sono realizzate con con acqua, olio vegetale e amido di mais; il loro spessore è così sottile da risultare ininfluente al palato per quanto riguarda il sapore. Sulle proprietà nutrizionali degli ingredienti, soprattutto per la frutta secca, miele, agrumi e cannella, non si discute. Ma è necessario non tralasciare il valore calorico di questo prodotto a causa all'alto contenuto in zuccheri semplici. Mediamente, 100 grammi di torrone alle mandorle apportano circa 500 kcal; i valori aumentano se la preparazione contiene liquore (530 kcal) o cioccolato (560 kcal). Se oltre al cioccolato, contiene anche la frutta candita, sfioriamo le 600 kcal. Il consiglio? Gustarlo sì, ma non abusarne.

 

Un dolce, tante varietà

Sugli scaffali del supermercato troviamo torrone di diversi tipi capaci di soddisfare i palati più esigenti. Agli ingredienti base (albume, miele, nocciole e mandorle), possono essere aggiunti cioccolato, pistacchi, pinoli, liquori, sesamo, pasta reale, agrumi, caffè, panna etc. Ma la ricetta del torrone classico si suddivide esclusivamente in due categorie: torrone duro e morbido. La differenza tra i due prodotti sta esclusivamente nei tempi di cottura: la variante dura necessita di tempi di cottura più lunghi (circa 12 ore) rispetto a quella morbida (2 ore).

 

I formati

La  plasticità di questo dolce favorisce la possibilità da parte dei pasticceri più abili di far assumere al torrone diverse forme e formati. Tra quelli più classici ne è un esempio la stecca, ottenuta grazie alla disposizione della miscela degli ingredienti tra due fogli di ostia. Di dimensioni decisamente maggiori è il "blocco" di torrone, non adatto ad un consumo familiare, ma ad una vendita a pezzi, al supermercato o alle fiere. Le grandi dimensioni servono soprattutto ad attrarre l'attenzione dei possibili acquirenti. Più recentemente è stata immessa nel mercato una versione più tascabile, ma contemporaneamente più elegante, ovvero i torroncini.

Di seguito, le indicazioni per le preparazioni della versione classica e vegana, mentre nella nostra sezione dedicata appositamente alle ricette vi attende una profumatissima variante siciliana: la cubaita. Un avvertimento: per la realizzazione dei torroni vi occorrerà circa un'ora e mezzo di tempo. Pronte?

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Il miele: cibo degli dei

Conosciuto da secoli per i suoi effetti benefici, è da considerare non..

Il “buono” delle feste

Non rinunciare al panettone: basta non esagerare con le porzioni

Credi solo nei farmaci o ti curi con le terapie naturali?
Test - Credi solo nei farmaci o ti curi con le terapie naturali?

Tradizionalista convinta o pronta a provare le medicine complementari?..

Ti piacciono le feste di Natale?
Test - Ti piacciono le feste di Natale?

Si avvicinano le feste con il loro carico di emozioni, aspettative,..