I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Secondi piatti alternativi

Per sostituire la carne le soluzioni sono molte, dai legumi della tradizione agli alimenti orientali come tofu, seitan e tempeh

No pagePagina successiva
Secondi piatti alternativi

Ormai è risaputo che mangiare poca carne riduce il rischio di tumore, malattie cardiache e ipertensione. Secondo uno studio americano pubblicato sull’American journal of clinical nutrition, frutto di un lavoro di anni dei ricercatori dell'Imperial College di Londra, ridurre il consumo di bistecche, salumi e arrosti aiuta anche a dimagrire. Ma con che cosa puoi sostituire il secondo piatto?

Una valida alternativa ci viene dalla cucina tradizionale: i legumi. Fagioli, ceci, piselli, lenticchie, sono un’ottima fonte di proteine, di ferro e di zinco. E non solo. Forniscono anche altri importanti nutrienti, come fibre e acido folico: per questo è bene inserirli nella dieta.

Ma nei ristoranti vegetariani e sugli scaffali dei negozi etnici o macrobiotici ci sono alternative dai nomi esotici, come seitan, tofu, tempeh. Alcuni non sono affatto alimenti nuovi, ma anzi popolari nei paesi orientali. Il tofu e il seitan, per esempio, sono consumati da sempre in gran parte dell’Asia. Oggi, grazie al successo della dieta vegetariana e della macrobiotica, sono sempre più comuni. Anche perché danno un grossa mano in cucina: non richiedono lunghe preparazioni, sono altamente digeribili, versatili e nutrienti.

 

Formaggio di soia

Il tofu è prodotto cagliando con sali di magnesio il latte di soia, ottenuto a partire dai fagioli di soia ammollati, cotti e filtrati. Per questo è chiamato anche formaggio vegetale: il colore, bianco (se al naturale) o marroncino (se affumicato), e la forma, a panetto o a cubetti, ricordano il formaggio animale. Soffice al taglio, è però di scarso sapore se mangiato crudo. Ma diventa molto gustoso se lo si cuoce, anche solo all’aburage: tagliato a fette sottili e cotto nell’olio. Dal punto di vista nutrizionale è un ottimo sostituto di carne, formaggio e uova, perché ricco di proteine vegetali. In più, non contiene colesterolo. Fai attenzione a scegliere tofu biologico, prodotto con soia non geneticamente modificata.

PARLIAMO DI: soia, tofu, seitan, lupino, tempeh, legumi,

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Escherichia Coli: il pericolo sono i germogli di soia
Escherichia Coli: il pericolo sono i germogli di soia

In Germania sarebbe stato individuato il focolaio dell’infezione..

Corsi di cucina vegetariana
Corsi di cucina vegetariana

Lo chef Simone Salvini insegna come realizzare profumati piatti a base..

Escherichia Coli: soia innocente, niente panico
Escherichia Coli: soia innocente, niente panico

L’Europa a lavoro per individuare il focolaio dell’infezione, dopo il..

Cibi belli e buoni: lezioni di cucina a Eatitaly
Cibi belli e buoni: lezioni di cucina a Eatitaly

Un weekend a Torino per scoprire i segreti degli alimenti che fanno bene..