I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Un piccolo giardino di profumi con le erbe aromatiche

È possibile coltivare sul balcone un orticello con erbe da utilizzare in cucina e per preparare qualche benefica tisana

No pagePagina successiva
Un piccolo giardino di profumi con le erbe aromatiche

La quantità e la varietà di erbe aromatiche coltivabili sul balcone è, ovviamente, proporzionale allo spazio utilizzabile, ma dipende anche dall’esposizione, perché le erbe aromatiche necessitano di caldo e di sole per produrre in abbondanza gli oli essenziali, responsabili dell’aroma. I balconi esposti a sud-est e sud-ovest sono i più adatti, anche quelli rivolti a sud vanno molto bene, ma si deve aver cura di ombreggiare un poco le piante nelle ore più calde e di bagnare a sufficienza, mentre sui balconi esposti a est oppure a ovest è possibile che le erbe aromatiche diano risultati più modesti.

 

Impianto e rinvaso

Per realizzare un orticello aromatico sul balcone, è bene acquistare in vivaio le piantine già pronte da rinvasare nei contenitori appositi, nel terriccio adatto e ben inumidito; meglio farlo in primavera, tenendo sempre conto della temperatura esterna: se di notte scende sotto i 5 °C bisogna ricoverare i vasi in un ambiente protetto, ma non riscaldato artificialmente.

 

Qualche tisana

Molte erbe aromatiche si prestano alla preparazione di tisane salutari.

Alloro: l’infuso di foglie ha proprietà digestive e antispamodiche.

Maggiorana: le cime fiorite della pianta, in infuso, sono diuretiche e digestive.

Menta: l’infuso di foglie risulta benefico in caso di nausea, stress, mal di testa e insonnia.

Origano: il decotto di foglie fresche è un ottimo collutorio per la bocca.

 

Ogni pianta ha esigenze specifiche

La coltivazione delle erbe aromatiche sul balcone si realizza in vasi o fioriere. L’ideale sarebbe disporre di una fila di fioriere rettangolari di plastica robusta (le fioriere di terracotta sono troppo pesanti) delle dimensioni di cm 50 x 30, nelle quali si possono disporre due specie di erbe, se mantengono dimensioni modeste, oppure una sola specie se la pianta diviene più imponente. Per poter associare in una stessa cassetta due specie è indispensabile che queste abbiano uguali esigenze in fatto di terreno e umidità; pertanto riportiamo nella tabella qui sotto i tipi di terreno adatti alle diverse piante aromatiche destinate alla coltivazione sul balcone. Viene indicato inoltre se la pianta è annua o perenne: infatti le annue seccano e si estirpano a fine stagione, mentre le perenni superano l’inverno, perdendo la parte aerea e sopravvivendo come cespo, bulbo o rizoma oppure mantenendo la loro vegetazione, ma in tal caso vanno protette dal gelo. Le innaffiature devono essere proporzionate alla temperatura e all’umidità dell’aria: si introduce un dito nel terriccio e si innaffia ogni volta che risulta asciutto.  

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento