I VIDEO DI ROSANNA
Oroscopo della salute Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno Acquario Pesci Oroscopo della settimana

Il fico: una fonte inesauribile di energia e di vitamine

Pianta molto antica, citata già nel Vecchio Testamento, i cui frutti sono molto apprezzati per le caratteristiche nutrizionali e come ottimi contorni a prosciutti e formaggi

No pagePagina successiva
Il fico: una fonte inesauribile di energia e di vitamine

Il fico comune è una pianta originaria dell'Asia occidentale, poi coltivata in tutti i paesi mediterranei con clima simile. I frutti hanno un colore variabile dal giallo al verde al nero e maturano in tre distinti periodi, distinguendosi in altrettanti tipi: i fioroni prodotti da gemme dell'anno precedente, che maturano in giugno-luglio, i forniti o fichi veri, che maturano da agosto a settembre e i fichi tardivi o cratiri, che maturano in autunno.

Le infruttescenze del fico possono avere una forma tondeggiante leggermente schiacciata alla base, oppure piriforme (a forma di pera). I veri frutti del fico sono gli acheni, inglobati in un involucro carnoso di colore rosso o viola scuro tendente al bruno.

 

Le proprietà nutrizionali

I fichi sono frutti ricchi di vitamine, in particolare A, B1, B2, B3 e C. Sono inoltre mineralizzanti grazie alla presenza di calcio, potassio, magnesio, ferro e fosforo e pertanto fortificano ossa e denti, e proteggono la pelle.

I fichi sono molto nutrienti, ricchi di zuccheri soprattutto se essiccati; forniscono quindi energia e pertanto sono consigliati a chi svolge attività sportiva, lavori pesanti, ma anche a bambini, anziani e donne incinte. I fichi sono una preziosa fonte di polifenoli, sostanze naturali che svolgono un ruolo importante per la nostra salute. Sono antiossidanti, ossia proteggono le cellule dai danni provocati dai radicali liberi, svolgono un’azione anticancerogena, ossia proteggono le cellule dagli agenti cancerogeni e combattono il colesterolo “cattivo” contribuendo a ridurlo.

Contengono inoltre la lignina, una fibra che contrasta la stipsi cronica. Sono frutti con proprietà digestive e svolgono un ruolo benefico nella cura delle gastriti. Infine i fichi si utilizzano come impacchi per rinfrescare pelli arrossate e ascessi. I fichi secchi sono un alimento energetico, digestivo, ricco di calcio, ma soprattutto di potassio, oltre che di vitamina A.

 

Consigli per gli acquisti

Al momento dell’acquisto sceglieteli morbidi, ma non molli, e verificate che il picciolo
sia sodo e compatto.

PARLIAMO DI: fichi, polifenoli, lignina,

Vota questo articolo

Il voto dei lettori (3/5)

Commenti  Visualizza commenti     Stampa  Stampa articolo
Lascia un commento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...
Olio extravergine d’oliva: un amico prezioso per la salute delle arterie

Non raffinato, a bassa acidità, è prodotto solo con le olive migliori

Perdi i capelli? Nuovi trattamenti specifici possono aiutarti

La calvizie femminile è una questione seria, che le donne temono ancor..

Dieta e colori, la cromoterapia alimentare

Frutta e verdura contengono fitonutrienti, composti organici fondamentali..

Dagli alimenti un supplemento di benessere

Per assumere vitamine, minerali e fitonutrienti non è necessario..

Cosa “mangi” quando bevi?

Latte, spremuta di agrumi, tè verde e birra non solo dissetano, ma..